Mercato Azzurro | Anche il Bayern Monaco sonda Saponara

Mercato Azzurro | Anche il Bayern Monaco sonda Saponara

Fra tutti i gioielli che la bottega di Monteboro venderà nella prossima estate, quello più prezioso continua ad essere Riccardo Saponara. Nonostante un momento di flessione da parte del trequartista azzurro, intorno a lui il mercato è vivo e florido, essendo diversi i club che hanno il suo nome a

Commenta per primo!

emp-frosinone (6)Fra tutti i gioielli che la bottega di Monteboro venderà nella prossima estate, quello più prezioso continua ad essere Riccardo Saponara. Nonostante un momento di flessione da parte del trequartista azzurro, intorno a lui il mercato è vivo e florido, essendo diversi i club che hanno il suo nome appuntato tra quelli da provare a cercare. In Italia, non dicendo niente di scontato, c’è sempre la Juventus in pole position, avendo già avuto anche modo di fare alcuni discorsi preliminari con la dirigenza azzurra. Ma il futuro di “The Magic” potrebbe anche non essere in Italia.   Nonostante la madre patria resti la scelta primaria di Riccardo, lo stesso calciatore forlivese sta cominciando ad aprire all’estero. Ieri, intervistato da Mediaset, ha dichiarato : La prossima chiamata sarà l’ultima che avrò a disposizione. Sono già arrivato in una grande squadra una volta e non avrò più occasioni, quindi dovrò scegliere il progetto migliore per me. Preferirei restare in Italia, ma se arriverà l’offerta giusta dall’estero la prenderò in considerazione Ed in questa direzione un interessante sondaggio lo ha effettuato anche il Bayern Monaco. La prossima stagione, sulla panchina bavarese siederà Carlo Ancellotti, che per Saponara ha sempre avuto parole interessanti e, stando a quanto raccolto, potrebbe essere proprio il principale sponsor per provare a portare il secondo calciatore azzurro in Bundesliga.   Per adesso, come detto, siamo ai sondaggi e quindi alla raccolta di tutte quelle informazioni che poi potranno costituire la preparazione di un’offerta ben precisa o meno. Su Saponara, come abbiamo già raccontato durante l’anno, ci sono anche alcuni club di “Premier League”, meta che forse potrebbe essere più consona alla caratteristiche del fantasista ma il Bayern è ceto club al quale si dice male no con un campionato tedesco sempre più in crescita anche da un punto di vista economico visto che l’Empoli cercherà di mettere a 18/20 milioni il prezzo del cartellino. Vedremo, tra poco più di un mese la palla smetterà di rotolare e questi discorsi saranno di primaria importanza.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy