Mercato Azzurro | Anche il Toro corteggia Valdifiori

Mercato Azzurro | Anche il Toro corteggia Valdifiori

A dire la verità è qualche giorno che rimbalza il nome del Torino tra le pretendenti a Mirko Valdifiori. Senza niente togliere al club granata, ci mancherebbe, abbiamo voluto prenderci un po’ di tempo, cercando conferme, prima di poter dire anche sulle nostre pagine che si, il Torino di Urbano Cai

Commenta per primo!

valdifioriA dire la verità è qualche giorno che rimbalza il nome del Torino tra le pretendenti a Mirko Valdifiori. Senza niente togliere al club granata, ci mancherebbe, abbiamo voluto prenderci un po’ di tempo, cercando conferme, prima di poter dire anche sulle nostre pagine che si, il Torino di Urbano Cairo è seriamente intenzionato ad acquistare il regista azzurro.   Tra l’altro non è escluso, una volta sistemata la faccenda dell’allenatore, priorità assoluta in casa azzurra, che i due club si possano incontrare, dando cosi anche al Torino la possibilità di poter formulare un’offerta. Il orino è squadra che dovrebbe lavorare molto nei prossimi giorni sul fronte delle uscite, andando cosi a rimpinguare sostanzialmente le proprie casse. Da questo punto di vista quindi anche i granata dovrebbero potersi presentare in maniera forte a quella che sarà una delle aste più interessanti di questa estate. Semmai da capire, in questo caso e sempre senza togliere niente agli amici del Toro, quello che potrebbe essere il gradimento di Valdifiori.   La formazione di Ventura è fuori dalle coppe (vero lo è anche il Milan) e questo potrebbe essere un handicap per un giocatore che lascia Empoli dopo sette anni non per la fine di un amore ma per l’occasione della vita. Poi, sempre in termini prettamente stetti su Valdifiori, bisogna capire anche quella che potrebbe essere la proposta fatta allo stesso giocatore e qui, sempre con grande rispetto, crediamo che il Toro non possa essere competitivo come Milan e soprattutto Napoli, attualmente a nostro avviso la squadra più forte per questo “campionato”. Ovviamente la società azzurra farà le sue valutazioni, capendo anche se ci possa essere una contropartita tecnica di interesse, ma la parola del giocatore sarà poi fondamentale visto che l’intento, guardando certo al guadagno, è però quello di accontentare il centrocampista romagnolo.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy