Mercato Azzurro | Dal Napoli anche Dezi ?

Mercato Azzurro | Dal Napoli anche Dezi ?

L’estate 2015, a livello di mercato, verrà sicuramente ricordata come quella dell’asse Empoli-Napoli. Dalla Toscana verso la Campania sono andati mister Sarri (con lo staff), Mirko Valdifiori ed Helseid Hysaj, da su verso giù arriverà in settimana Raffaele Maiello ma a lui si potrebbe aggiungere

Commenta per primo!

dezi-crotone-copia-e1434588864567L’estate 2015, a livello di mercato, verrà sicuramente ricordata come quella dell’asse Empoli-Napoli. Dalla Toscana verso la Campania sono andati mister Sarri (con lo staff), Mirko Valdifiori ed Helseid Hysaj, da su verso giù arriverà in settimana Raffaele Maiello ma a lui si potrebbe aggiungere anche Jacopo Dezi. Questo lo scenario. Infatti il Napoli ed Empoli starebbero pensando ad un operazione molto simile a quella che si consumerà forse già domani per il regista, con un prestito biennale del giovane nato ad Atri nel 1992.   Potrebbe essere quindi Dezi l’interno che si va ricercando e la manovra potrebbe essere assolutamente d’interesse per il club di Monteboro. Dobbiamo precisare, per dovere di cronaca, che se per Maiello il discorso è fatto, per Dezi non ci sono ancora trattative in corso ma soltanto discorsi che le due società hanno accettato. Tra l’altro un’altra analogia tra i due è che entrambi hanno vestito nell’ultima stagione la maglia del Crotone. Dezi, arrivato al Napoli nel 2010 ha vestito in prestito le maglie di Barletta e Crotone ed è rientrato questa estate alla casa madre ed alla corte di Maurizio Sarri. Giocatore in cui il Napoli crede molto e che vorrebbe far crescere in un club di fiducia che gli possa dare spazio con continuità, per questo anche per lui l’idea del prestito biennale. Interno destro di centrocampo potrebbe quindi essere lui ad andare a posto di Matias Vecino giocandosi quella maglia, fosse 4-3-1-2, con Zielinski e Signorelli.   Dezi, che vanta quattro presenze con la nazionale Under 21, ha vinto la medaglia d’oro nelle ultime universiadi disputate in Corea del Sud. La settimana che nascerà domani ci dirà sicuramente in più su questa situazione che potrebbe a nostro avviso trasformarsi quanto prima in operazione. Certo, questo concedetecelo, ci lasciano un po’ perplesse queste due operazioni, due “regali” che il Napoli andrebbe a fare all’Empoli in un momento in cui non si fa niente per niente, e crediamo poco al fatto che possa essere un riconoscimento per la facilità delle operazioni avvenute in passato. Vedremo e capiremo.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy