Mercato Azzurro | Due giovani nel mirino

Mercato Azzurro | Due giovani nel mirino

Siamo all’inizio di un percorso che durerà fino al 31 agosto anche se l’impressione è che quest’anno si punterà a completare la rosa in anticipo, considerato che si parte già da una conferma importante come quella dell’allenatore. Ecco perché nel perfezionare l’operazione relativa al ri

Commenta per primo!

Siamo all’inizio di un percorso che durerà fino al 31 agosto anche se l’impressione è che quest’anno si punterà a completare la rosa in anticipo, considerato che si parte già da una conferma importante come quella dell’allenatore. Ecco perché nel perfezionare l’operazione relativa al ritorno di Rugani,i dirigente azzurri  hanno discusso con i colleghi bianconeri anche di altri due giovani con già alle spalle esperienze in cadetteria.   Il primo nome è quello di Timothy Nocchi, portiere della Juve Stabia classe ’90 ma di proprietà appunto della Juventus. Sul portiere, toscano di nascita, si sarebbero concentrate le attenzioni anche dell’Evian, formazione francese di Ligue 1. Interpellato l’agente del calciatore, Claudio Chiellini, il quale, “beccato” in un impegno di lavoro e di fretta, si è limitato a dire che “non mi risulta ci sia una trattativa in essere ma il ragazzo piace all’Empoli”. Come detto non c’è stato modo di approfondire la situazione, ma se la pressione e la volontà del club francese dovesse farsi più insistente non è da escludere un’esperienza del genere per Nocchi.   L’altro nome finito sul taccuino di Marcello Carli è quello dell’ex vicentino Luca Castiglia, centrocampista classe ’89, in comproprietà tra la stessa società veneta e, appunto la Juventus. Sebbene il Vicenza sia retrocesso, la stagione di Castiglia è da considerarsi tutto sommato positiva con 33 presenze messe insieme e 5 gol all’attivo che per un centrocampista non sono pochissime. Sulle tracce del giocatore c’è anche la Ternana ed altre società di B. Il suo procuratore, Luca Urbani, non ha affatto smentito l’interesse: “Guarda, per quanto ne so – dice – il nome di Castiglia è venuto fuori durante il passaggio di Rugani ma non si può parlare di richiesta ufficiale. Sai, son quelle situazioni che, essendo all’inizio del mercato, sono come scremature, una rosa di nomi sui quali si pone l’attenzione dei club e Castiglia è sicuramente un giocatore che fa parte di questa rosa. Vedremo se si evolverà nei prossimi giorni”. Già, vedremo… . Alessandro Marinai alessandromarinai.wordpress.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy