Mercato Azzurro | Fatta per Paredes

Mercato Azzurro | Fatta per Paredes

Lo possiamo già considerare un nuovo giocatore azzurro, anche se di fatto manca la firma sul contratto per poter scrivere la parola “ufficiale”. Leandro Paredes però sarà un rinforzo che la società darà a Marco Giampaolo dalla prossima settimana, potendo cosi sfruttare la settimana della sosta

Commenta per primo!

Leandro-ParedesLo possiamo già considerare un nuovo giocatore azzurro, anche se di fatto manca la firma sul contratto per poter scrivere la parola “ufficiale”. Leandro Paredes però sarà un rinforzo che la società darà a Marco Giampaolo dalla prossima settimana, potendo cosi sfruttare la settimana della sosta per poter guadagnare un pizzico di tempo è mettersi in pari ai compagni con i compiti. Ieri, di fatto, la svolta. Tra Empoli e Roma c’era già l’intesa ma la giornata di ieri è stata fondamentale perché il ds giallorosso Sabatini ha incontrato l’agente del giocatore per potergli spiegare il movimento e la formula. Tutti d’accordo con l’ok anche da parte del calciatore argentino.   Prestito secco, questa in soldoni la situazione con cui Paredes arriverà ad Empoli. Un anno per fare esperienze, maturare, mettere minutaggio nelle gambe e tornare a Roma pronto per giocarsi una maglia da titolare all’ombra del Colosseo. Da capire quando ci sarà l’ufficializzazione, perchè la società di casa nostra in questo momento (al netto di quanto i media poi non facciano) vorrebbe lavorare sotto traccia, facendo trapelare il minino e soprattutto non rilasciando dichiarazioni fin quando questa sessione di mercato non sarà effettivamente chiusa, cioè alle 23:00 di lunedi prossimo. Detto però questo, ci vogliamo ripetere nel dire che l’affare è fatto ed impacchettato, come confermano anche alcuni siti internet argentini.   Paredes sarà dunque uno dei due rinforzi di centrocampo, l’altro come sapete lo juventino Buchel. Da dire che il giocatore arriva con il pedigree di un trequartista o comunque centrocampista centrale, crediamo che invece, nelle idee tattiche dell’Empoli, debba essere utilizzato come interno sulla mediana. Di sicuro il ragazzo ha piedi buoni e visione di gioco, tanto che in Argentina, fino a qualche anno fa, veniva considerato come uno dei principali talenti emergenti. Non resta che attendere l’ultimo step per chiudere anche questo discorso prima di andare a conoscere personalmente il giocatore.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy