Mercato Azzurro | Il Napoli potrebbe tornare su Hysaj

Mercato Azzurro | Il Napoli potrebbe tornare su Hysaj

L’asse Napoli-Empoli è tutt’altro che chiuso e non c’è solo Riccardo Saponara, per il quale potrebbe arrivare un’altra offerta nella speranza di convincere gli uomini di Monteboro a cedere il giocatore. Infatti un giocatore già chiacchierato ma poi accantonato, potrebbe tornare nei discorsi tra

Commenta per primo!

hysajL’asse Napoli-Empoli è tutt’altro che chiuso e non c’è solo Riccardo Saponara, per il quale potrebbe arrivare un’altra offerta nella speranza di convincere gli uomini di Monteboro a cedere il giocatore. Infatti un giocatore già chiacchierato ma poi accantonato, potrebbe tornare nei discorsi tra le due società. Si tratta del terzino Hysaj.   Che Sarri volesse una mini colonia empolese a Napoli non è certo mistero e quindi Hysaj è giocatore che darebbe al tecnico di Vaggio ampie garanzie ed una maggiore semplicità nell’inserimento del progetto tattico. I rapporti, inerenti al terzino albanese, si erano raffreddati visto che il Napoli valutava sui 4 il terzino con l’Empoli invece a chiederne il doppio vista anche quella mezza strizza d’occhio ricevuta dalla Germania. A Napoli si è dunque virato su altri obbiettivi, facendo però i conti senza l’oste. Infatti per i due giocatori messi da Giuntili sull’agenda ( Darmian e Vrsaljko) si sono sentiti mettere sul piatto cifre ben più alte e forse fuori budget. Ecco che allora gli 8 milioni per Hysaj, cifra che potrebbe essere congrua per il passaggio, potrebbero non essere così tanti, facendo poi felice mister Sarri.   Per adesso il mercato azzurro pare essere in fase di stallo, con le idee che sono ben chiare da parte dei nostri dirigenti su tutti i fronti, soprattutto su quelle delle uscite, dove il menù è stato esposto e i prezzi sono chiari a tutti. Da Napoli confermano questo “ritorno di fiamma” con un Hysaj che non nasconde la voglia di fare il salto di qualità possibilmente rimanendo in Italia. Chissà che questa non possa essere la strada.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy