Mercato Azzurro | Il Perugia in pressing su Mchedlidze

Mercato Azzurro | Il Perugia in pressing su Mchedlidze

Dal capoluogo umbro arrivano conferme verso l’interesse del Perugia sull’attaccante georgiano.

1 Commento

Da Perugia arrivano continue informazioni circa il forte interesse della società del Grifone verso il nostro attaccante Mchedlidze. Stando a quanto raccolto i due club avrebbero già avuto modo di parlare, con il Perugia che di fatto avrebbe avanzato la richiesta per poter portare in biancorosso il “Gigante Buono” per la prossima stagione sportiva.

Ad Empoli non era certo preventivata l’ipotesi di una cessione (si parla ovviamente di titolo temporaneo) per Levan ma ovviamente le valutazioni del caso vengono fatte con la palla che verrà spostata sul giocatore. Mchedlidze, lo ricorderete, aveva confermato la voglia di dimostrare quello che per vari motivi non era riuscito a dimostrare unicamente in maglia azzurra. La concorrenza che con l’arrivo di Gilardino è aumentata (anche in questo però Levan aveva parlato di stimoli) potrebbe far pensare anche ad una stagione da protagonista altrove.

I prossimi giorni saranno indicativi per la situazione specifica. Se mai si dovesse verificare quanto sopra descritto non è da escludere che l’Empoli possa tornare sul mercato alla ricerca di un’altra punta.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. GIOVA4EMPOLI - 5 mesi fa

    Se Levan dovesse andare a Perugia (forse un’annata con più occasioni di giocare in B potrebbe farci capire le reali potenzialità del ragazzo), l’Empoli potrebbe cogliere l’occasione di completare meglio il reparto, andando a cercare un alter ego di Pucciarelli. Infatti dando per assodato che Maccarone e Gilardino, seppur con caratteristiche differenti, saranno i due centravanti per la prossima stagione, in effetti allo stato attuale manca una seconda punta che possa alternarsi proprio con il Puccia, visto che i due georgiani in rosa non sono adatti a tale ruolo!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy