Mercato Azzurro | Il Pescara fa sul serio per Valdifiori

Mercato Azzurro | Il Pescara fa sul serio per Valdifiori

Il mercato di Mirko Valdifiori è uno di quelli che in questa estate sicuramente ci farà chiacchierare di più. O forse no? La situazione è abbastanza particolare, nel senso che, l’auspicio che tutti abbiamo fatto e stiamo facendo a Mirko è quello della sua consacrazione con il salto in serie A.

Commenta per primo!

Il mercato di Mirko Valdifiori è uno di quelli che in questa estate sicuramente ci farà chiacchierare di più. O forse no? La situazione è abbastanza particolare, nel senso che, l’auspicio che tutti abbiamo fatto e stiamo facendo a Mirko è quello della sua consacrazione con il salto in serie A. Il mercato del massimo campionato però, almeno per adesso sembra avaro di proposte concrete e soddisfacenti verso il centrocampista romagnolo. Da qui l’inserimento di una neoretrocessa in B: Il Pescara.   Nei giorni passati vi avevamo raccontato di un incontro sostenuto dalla dirigenza abruzzese con lo staff del giocatore, capitanato dal suo agente, Mario Giuffredi. Il classico incontro per fare il punto della situazione e capire quali possono essere i parametri per prelevare il giocatore. Giocatore che, lo ricordiamo ancora, è sotto contratto con l’Empoli per altre tre stagione. Ecco che l’interlocutore dovrà essere per forza di cose la società di Monteboro.   Da quanto arrivatoci in redazione, da Pescara, dopo i primi sondaggi, si vorrebbe iniziare a passare all’atto pratico, ovvero quello di confrontarsi con il Ds Carli per capire realmente le probabilità di acquisizione di Valdifiori. A Pescara c’è voglia di far bene e di riprovare a tornare immediatamente in serie A. C’è entusiasmo nella dirigenza ma c’è anche nel pubblico, basti pensare che alla presentazione del nuovo tecnico, Marino, c’erano oltre 2000 persone. Ed anche lo stesso nuovo trainer biancazzurro avrebbe dato il suo assenso al poter avere un giocatore come Valdifiori che, sulla mediana, puo’ nettamente fare la differenza.   Ci arriva, per arrivare al sodo, che domani le due dirigenze potrebbero mettersi sedute vicine per intavolare un discorso che poi, semmai, potrebbe divenire trattativa. Ci sono, a nostro parare, diverse cose da valutare. In primis anche la volontà del giocatore, perché, Valdifiori ha giurato sempre eterno amore ai colori azzurri, ha avuto un adeguamento al suo contratto, sta bene in città e se sarebbe comprensibilissimo il suo addio per una serie A, lo sarebbe meno per una B, seppur in una piazza bella ed affascinante come quella di Pescara. Poi ci saranno da capire le valutazioni economiche che farà l’Empoli. Il Pescara si dichiara società forte economicamente, e sicuramente tra quelle delle B ha soltanto il Palermo come antagonista, sulla carta, del campionato sotto l’ombrellone. Ma l’Empoli certo non svenderà il suo gioiello e quindi ci vorrà davvero molta forza di volontà e convinzione da parte del club del delfino per arrivare a Valdifiori.   Se realmente questo incontro si farà, domani avremo un quadro della situazione più nitido.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy