Mercato Azzurro | La situazione

Mercato Azzurro | La situazione

Due settimane all’inizio del campionato, qualche giorno in più alla fine del calciomercato che, svincolati a parte, rimanderà poi tutto alla “riparazione” di gennaio. Ultimi giorni quindi anche in casa azzurra per poter consegnare a mister Giampaolo la migliore squadra possibili per provare

Commenta per primo!

carli accardiDue settimane all’inizio del campionato, qualche giorno in più alla fine del calciomercato che, svincolati a parte, rimanderà poi tutto alla “riparazione” di gennaio. Ultimi giorni quindi anche in casa azzurra per poter consegnare a mister Giampaolo la migliore squadra possibili per provare a ripetere l’impresa della passata stagione. Acquisti ovviamente mirati secondo quello che sarà il modulo di gioco che verrà adottato, ed ormai è certificato il ritorno al 4-3-1-2.   Il primo nome sulla lista è quello del regista, dove il discorso ormai è fatto salvo fatto eccezioni per le firme sul contratto che arriveranno davvero a breve. Raffaele Maiello è ormai da considerare a tutti gli effetti un giocatore azzurro, ed arriverà in prestito biennale via Napoli, società che lo ha acquistato dal Crotone. Fatto il regista si cercherà un interno, destro, che possa essere pronto a partire da subito, giocandosi la maglia da titolare con Zielinski. Anche qui è il Napoli che potrebbe “regalare” l’uomo giusto con Jacopo Dezi che sembrerebbe essere il profilo giusto, arrivando con la stessa formula del già citato Maiello. L’alternativa potrebbe essere lo svincolato Galloppa, giocatore che potrebbe (questo quanto emerso nelle ultime ore) arrivare a prescindere, visto che lui si sarebbe dimostrato molto disponibile nello sposare il progetto empolese e visto che di fatto non costa niente. Poi si dovrà guardare davanti perché un altro attaccante in rosa dovrà per forza arrivare. Il nome caldo è sempre quello di Falcinelli, giocatore che è di proprietà del Sassuolo ma che i neroverdi sarebbero disposti a trattare, sia a titolo definitivo, sia per il prestito.   In uscita ci saranno sicuramente degli esuberi. Sulla lista dei partenti, quasi certamente, i nomi di Dermaku e Brillanti, giocatori non pronti per la serie A ma con diversi estimatori nella categoria inferiore. Soprattutto il difensore albanese piace molto al Trapani che nelle prossime ore potrebbe chiedere il prestito. Anche Piu potrebbe essere uno di coloro che in fase finale di mercato potrebbe essere dirottato in B o in Lega Pro, in una squadra che gli permetta di giocare da titolare non sprecando un anno, cosa che quasi sicuramente avverrebbe se restasse ad Empoli. Occhi aperti anche su Signorelli, il giocatore sarò di fatto il giudice della situazione, con l’Empoli che certo non vorrebbe privarsene ma il venezuelano anche quest’anno non avrà una maglia da titolare.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy