Mercato Azzurro | La situazione al -2

Mercato Azzurro | La situazione al -2

Ultimi due giorni per Carli & C. nella ricerca del regista da consegnare a Martusciello per completare la squadra.

5 commenti

Ancora due giorni e poi il calciomercato (qualcuno dira, finalmente!) chiuderà i battenti fino al prossimo gennaio. Due giornate importanti anche per la società azzurra che sta cercando di mettere a segno l’unico colpo che interessa a livello entrate per poi sistemare quelle due/tre situazioni di chi al momento è scontento perchè non trova spazio. Ma andiamo ovviamente per gradi ritornando sul discorso legato a Jose Mauri che sembrava potesse già chiudersi ieri.

La trattativa per portare in azzurro l’italo-argentino è assolutamente in discesa con l’Empoli che di fatto ha incassato sia il sì dell’agente del giocatore sia quello del Milan nella persona di Adriano Galliani. L’unica variazione che possiamo dare rispetto ad ieri è che si lavora unicamente al prestito secco, infatti la società rossonera non ha voluto inserire il riscatto a favore dell’Empoli. Cosa manca? Manca la firma del giocatore che si è voluto prendere qualche ora in più per avere tutte le informazioni necessarie atte a prendere la decisione finale, con la situazione tattica (quella di fare il play basso) che alla fine è quella che lo stuzzica maggiormente. Oggi potrebbe arrivare l’ufficialità, non arrivano segnali contrari a questo.

Poi, come detto, ci sono quattro situazioni da analizzare e sono quelle di Signorelli, Bittante, Tchanturia ma anche Maiello. Per questi giocatori si cercherà di capire bene il da farsi ed eventualmente trovare loro una squadra in cui poter andare a giocare in prestito. Potrebbero poi arrivare offerte sia per Pucciarelli (Sassuolo) sia per Saponara (Southampton) ma, stando a quanto ribadiscono i nostri dirigenti, queste dovrebbero essere rimandate ai mittenti. Ultima cosa, la Samp potrebbe rifarsi sotto per Barba, qui ci lasciamo un piccolo margine anche se al sensazione è che il romano rimanga in azzurro.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giovanni - 5 mesi fa

    perfettamente d’accordo con Fanlike. Bittante è de tenere. Chissà cosa passa nella testa dei nostri dirigenti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pinolo - 5 mesi fa

    Con l’acquisto imminente del regista la squadra è praticamente fatta. Sulla carta siamo peggiori dello scorso anno specie a centrocampo. Da dire invece che il reparto offensivo invece ha più scelta rispetto allo scorso campionato e togliendo Levan che comunque anche a questo giro farà da comparsa possiamo contare su Giardino e Marilungo (l’anno scorso solamente su Più). Ora sotto e lavorare. 15 giorni dovranno essere sufficienti per insegnare al nuovo regista i movimenti da fare e amalgamarlo con la squadra pronto per il Crotone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Riccardo - 5 mesi fa

    Penso che il prestito fosse l’unica soluzione per prendere il ragazzo …. registi boni in giro manco l’ombra, quindi o così o Maiello …. Il ragazzo è bono ma forse è arrugginito perché ha giocato poco nell’ ultimo anno, quindi non ci sarà da pretendere la luna. La domanda è un’altra, come mai si è aspettato così tanto a prendere un regista? La cosa era già evidente a maggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fanlike - 5 mesi fa

    Anche a me non piace la formula del prestito secco, succederà come con Zielinsky, lo vedremo crescere e migliorare sotto gli occhi sapendo già che ad un certo punto lo riprenderà qualcun’altro. Ma è anche vero che c’è una chiara emergenza a centrocampo e se è questa l’unica possibilità, ben venga. Il Prossimo anno se ne riparlerà, intanto salviamoci. Bittante è il terzino perfetto da far giocare con Gilardino, spinta sulla fascia e cross per i suoi colpi di testa, mi sembra una fesseria lasciarlo andare, sarebbe la soluzione perfetta per tanti secondi tempi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ilgrilloparlante - 5 mesi fa

    non mi piace il prestito secco, meglio Marrone con il riscatto (ancora non ha firmato cn lo zuelte).

    Una cosa del mercato dell’Empoli che non capisco è questa abbondanza sulle fasce, ma perchè Bittante fuori da questa squadra? Ok fase difensiva da migliorare?! ma anche Mario Rui non curava la fase difensiva…. ma credo che lavorandoci possa migliorare molto.

    concludo col dire che abbiamo troppi terzini e a 2gg dalla fine non abbiamo neppure un regista con qualità, fulcro del gioco dell’Empoli.

    FORZA EMPOLI!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy