Mercato Azzurro | La situazione in uscita

Mercato Azzurro | La situazione in uscita

No saranno poche le uscite in casa azzurra nell’estate che verrà, concetto già chiaro a tutti e fulcro anche delle decisioni che potrebbero far riprendere in mano la squadra all’attuale tecnico Giampaolo. Saranno almeno 5 i titolari che cambieranno maglia, andando a lasciare vuoti importanti in og

Commenta per primo!

milan_empoliNo saranno poche le uscite in casa azzurra nell’estate che verrà, concetto già chiaro a tutti e fulcro anche delle decisioni che potrebbero far riprendere in mano la squadra all’attuale tecnico Giampaolo. Saranno almeno 5 i titolari che cambieranno maglia, andando a lasciare vuoti importanti in ogni reparto e facendo forse pensare anche ad un cambio di modulo per la prossima stagione.   Partiamo delle ovvietà, ovvero dai due prestiti che faranno ritorno alla casa madre: Zielinski e Paredes. Il primo tornerà ad Udine per poi essere ceduto al Liverpool, si parla di una cessione che frutterà un guadagno di circa 15 milioni per la società friulana. Il secondo invece farà rientro alla Roma dove resterà per essere uno dei campioni del futuro giallorosso. Altro prestito che farà ritorno a casa è Marko Livaja che non verrà riscattato. Da capire invece il futuro di Skorupski, le ultime lo danno stabile in azzurro. Venendo invece ai ragazzi di proprietà sono tre quelli che al 99,99% lasceranno Empoli: Tonelli, Mario Rui e Saponara.   Tre calciatori per i quali ci attendiamo delle aste all’ultimo sangue con gli uomini di Monteboro a strusciarsi le mani. Le situazioni sono tutte e tre in divenire anche se piano piano il quadro va chiarendosi con le squadre interessate a loro che stanno iniziando ad uscire allo scoperto. Sul terzino sinistro portoghese parrebbe ad oggi esserci la Fiorentina in pole position, con l’allenatore viola (connazionale di Rui) innamorato del giocatore ma anche Lazio e Milan stanno prendendo informazioni con il giocatore che dovrebbe partire per una cifra tra i 6 ed 7 milioni. Quella di Lorenzo Tonelli è forse la situazione più interessante, con davvero tante squadre su di lui. Provando a comporre il puzzle con le informazioni in nostro possesso dobbiamo mettere ad oggi la Lazio di un centimetro avanti agli altri ma, come scritto ieri, Napoli e Roma vogliono dire la loro e la già citata Fiorentina non si sente fuori dai giochi. Per Tonelli è già stata rifiutata un’offerta da 10 milioni, facile intuire che quella sia la base d’asta per una cessione che qualcuno ha ipotizzato possa arrivare anche a sfiorare i 15 milioni.   Ultimo ma assolutamente non ultimo, anzi, il fresco vincitore del “Leone d’Argento”, Saponara. La sua sarà la cessione con la C maiuscola, in questo caso si parte da un minimo di 16 per salire e magari sperare di arrivare anche a 20 milioni. Ultimamente, questo va detto, le voci su Riccardo si sono leggermente affievolite ma gli occhi addosso a “The Magic” sono davvero tanti e la Juventus sembrerebbe poter avere gli argomenti giusti per regalare ad Allegri il tanto agognato trequartista. Anche il Napoli del suo mentore, Sarri, è li pronto a rilanciare rispetto a quei 12 già messi sul piatto l’estate scorsa e rifiutati da Carli. Attenzione anche alle piste estere che potrebbero uscire allo scoperto.   Guardando poi al mercato “minore” ci saranno da valutare le situazioni di alcuni elementi che forse avranno voglia di cambiare aria non avendo trovato particolare soddisfazione in questa stagione. Camporese è ovviamente in prima fila da questo punto di vista ma anche Maiello (per lui ci sarebbe un secondo anno di prestito) potrebbe chiedere di essere lasciato partire. Se l’Empoli dovesse fare delle particolari operazioni in attacco non è da escludere che possa essere mandato in prestito Piu.  Non è certo da mettere nel mercato di seconda fascia ma in estate ci saranno voci anche su Pucciarelli, “El Nino” con certezza non partirà.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy