Mercato Azzurro: la situazione in pillole

Mercato Azzurro: la situazione in pillole

Dopo aver messo a segno il colpo Tavano, il mercato azzurro si è leggermente assopito, anche se i dirigenti azzurri sono sempre molto vigili ma ad una settimana dalle risoluzioni delle comproprietà, si aspetterà proprio quel momento per aver maggior chiarezza e sferrare i vari colpo, in entrata e

Commenta per primo!

Dopo aver messo a segno il colpo Tavano, il mercato azzurro si è leggermente assopito, anche se i dirigenti azzurri sono sempre molto vigili ma ad una settimana dalle risoluzioni delle comproprietà, si aspetterà proprio quel momento per aver maggior chiarezza e sferrare i vari colpo, in entrata ed in uscita.

 

Vediamo quelle che sono le situazioni attualmente aperte:

 

TERZINO SINISTRO – E’ di fatto, come già sottolineato sia dal Presidente che dal mister, il ruolo in cui gli azzurri dovranno per forza operare. Arriva l’ufficialità del fatto che Gotti non verrà riscattato e quindi si andrà sul mercato a cercare un giovane promettente. Il nome di Regini è in cima alla lista ma non è nemmeno da escludere l’interesse per Longhi della Triestina. Si cerca anche un terzino di esperienza, Gorzegno ha ricevuto l’offerta della società e sta valutando, ma ogni giorno che passa fa scendere la percentuale di rivederlo in azzurro, Mora potrebbe essere l’alternativa, anche se c’è mistero intorno ad un calciatore di ruolo che l’Atalanta avrebbe offerto per arrivare ad Eder.

 

EDER – Il Brescia sembra aver definitivamente sventolato la bandiera bianca. L’unica possibilità per le rondinelle sarebbe quella di vendere Caracciolo entro il 24 giugno e con quei soldi, ammesso che il gioco gli valga la candela, riscattare Eder. Uscendo dal fantacalcio, il giocatore rientrerà di passaggio ad Empoli dove al varco sarà aspettato da alcuni club: Atalanta, Samp, Torino e Schalke04. Il giocatore vorrebbe la serie A e l’Atalanta sarebbe pronta a spendere gli almeno 3 milioni richiesti dall’Empoli, ma sui bergamaschi pesa ancora la spada di Damocle del calcio scommesse.

 

BUSCE’ – Il calciatore non è proprio ad un passo dall’Empoli e fino al 30 giugno (giorno di scadenza del contratto con il Bologna) difficilemte prenderà decisioni. Difficile anche che prenda la strada del Qatar, la sua scelta di vita, anche fosse solo fuori dal campo sarà Empoli. I presupposti per il matrimonio ci siamo e lo diamo al 75%.

 

DUMITRU – Considerando che poco prima della fine del campionato sembrava cosa fatta il suo ritorno ad Empoli, verrebbe da dire che la situazione è in stallo. Il fatto è che il Napoli attualmente ha altro per la testa e si sta lasciando tra le ultime cose da fare quella dell’acquisizione definitiva dell’attaccante. Acquisizione che però non viene messa in discussione sotto il Vesuvio, piuttosto l’Empoli con l’arrivo di Tavano potrebbe dirsi apposto e non aver magari bisogno dell’Italo-rumeno, anche se da quello che sappiamo, se il giocatore venisse girato in prestito a costi zero, verrebbe preso.

 

FORESTIERI – Il giocatore è in Argentina e tramite il suo agente continua a battere i pugni chiedendo solo una cosa: l’Empoli. Ovviamente ci sarà da capire come gestiranno la cosa Genoa ed Udinese, con i Grifoni che però hanno già fatto sapere di non essere molto interessati al calciatore che cederebbero volentieri ai friulani in cambio di uno scontro per Floro Flores. Se torna ad Udine e lo stipendio viene diviso almeno al 50% il giocatore vestirà la magli azzurra, altrimenti il suo destino sarà diverso.

 

PELAGOTTI – L’interesse del Cesena è reale e lo stesso giocatore se non per vie propriamente ufficiali lo conferma. Difficilmente lascerà Empoli, i bianconeri dovrebbero proprio fare una pazzia che difficilmente viene fatta per i portieri.

 

BASSI – Stesso discorso di Eder: il giocatore rientrerà di passaggio ad Empoli poiché non rientra minimamente nei piani del Toro. C’è mercato per il portiere di Spezia che dovrà comunque scegliere tra alcuni club di serie B. Al momento sembrano Sassuolo e Varese le due pretendenti con maggiori intenzioni, la Samp sembra essersi defilata.

 

VALDIFIORI – Il suo nome ha fatto furore nei primissimi giorni all’indomani della fine del campionato. Adesso sembra esserci una fase di studio dalla quale il Cagliari (la prima pretendente) sembra aver fatto un passo indietro. Cresce invece l’interesse del Siena che potrebbe entro la fine di giugno avanzare una proposta concreta all’Empoli. Empoli che non venderà per meno di 2 milioni la metà del giocatore.

 

PIZZA – Uno dei più promettenti giocatori del vivaio azzurro potrebbe staccarsi definitivamente dalla sua storica società. Il Viareggio sarebbe intenzionato a fare un discreto investimento acquistando l’intero cartellino di Samuele sul quale vorrebbe fondare la formazione del futuro prossimo.

 

CESARETTI – Entro il 24 giugno il Frosinone potrà esercitare il diritto di riscatto a suo favore ma difficilmente i ciociare avranno i fondi per fare cio’. Rientrerà dunque ad Empoli e con ogni probabilità inizierà la preparazione agli ordini di mister Aglietti. La dirigenza azzurra starebbe però già lavorando alla ricerca di una squadra cui rigirare in prestito il giovane attaccante.

 

FOTI – L’Empoli ha praticamente deciso: il giocatore non verrà riscattato e tornerà a vestire il blucerchiato.

 

DI GAUDIO – L’interesse dell’Empoli per il giocatore c’è e si stanno prendendo informazioni. Ovviamente il suo nome, con gli arrivi di Buscè e Forestieri, verrebbe immediatamente depennato.

 

Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy