Mercato Azzurro | Mario Rui primo obbiettivo viola

Mercato Azzurro | Mario Rui primo obbiettivo viola

Se un ex terzino sinistro viola sta per arrivare in azzurro, il terzino sinistro azzurro potrebbe andare in viola. Infatti, non raccontando certo una cosa nuova, Mario Rui è un serio obbiettivo della Fiorentina per la prossima stagione con, questa l’unica novità, la formazione gigliata uscita allo

Commenta per primo!

marioSe un ex terzino sinistro viola sta per arrivare in azzurro, il terzino sinistro azzurro potrebbe andare in viola. Infatti, non raccontando certo una cosa nuova, Mario Rui è un serio obbiettivo della Fiorentina per la prossima stagione con, questa l’unica novità, la formazione gigliata uscita allo scoperto dichiarando la volontà di voler arrivare al portoghese.   Come raccontato anche dai colleghi di “fiorentina.it”, Mario Rui è obbiettivo primario per i Della Valle che, consci della forte concorrenza che ci potrà essere (Lazio, Napoli e Torino ci pensano seriamente) vorrebbero provare a giocare d’anticipo anche sfruttando la vicinanza geografica ed i rapporti che negli ultimi anni sono stati sicuramente buoni nonostante che soldi dalle casse viola per andare in quelle azzurre ne siano usciti ben pochi. Mario si sposerebbe sicuramente molto bene con il gioco che adotta la formazione gigliata e proprio il tecnico Paulo Sousa, suo connazionale. già in stagione aveva proposto il nome alla propria dirigenza. Il procuratore di Mario Rui, Giuffredi, in tempi non sospetti aveva fatto capire che la destinazione viola poteva essere di gradimento per il terzino che, oltretutto, aveva espresso il desiderio di poter rimanere vicino Empoli.   Si dovrebbe ragionare nell’ordine di 6/7 milioni di euro più qualcos’altro da mettere come bonus per presenze e prestazioni. Anche la dirigenza azzurra non ha mai escluso la possibilità che in questa estate qualcuno dei gioielli potesse andare verso Firenze, indicando nei più probabili Tonelli (ormai già a Napoli) e lo stesso Mario Rui. Il mercato è strano e fino all’arrivo delle firme tutto puo’ essere mutevole ma, la sensazione che Mario Rui possa tingersi di viola è molto forte.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy