Mercato Azzurro | Oggi incontro per Brillante

Mercato Azzurro | Oggi incontro per Brillante

E’ fissato per oggi un importante incontro di mercato per la dirigenza azzurra che è in trasferta a Milano nella sede del calciomercato. Infatti oggi, Carli ed Accardi incontreranno i colleghi delle Fiorentina per parlare di Brillante che ormai ha superato Bjarnason (il discorso per l’islandese è

Commenta per primo!

brillanteE’ fissato per oggi un importante incontro di mercato per la dirigenza azzurra che è in trasferta a Milano nella sede del calciomercato. Infatti oggi, Carli ed Accardi incontreranno i colleghi delle Fiorentina per parlare di Brillante che ormai ha superato Bjarnason (il discorso per l’islandese è da considerarsi chiuso) e pare davvero prossimo al passaggio in azzurro. Non è tutto fatto, come qualche testata vicina ai colori viola ha scritto quest’oggi. Certo, ci ripetiamo, non dovrebbero esserci problemi, soltanto i classici dettagli da sistemare per poter poi ratificare il tutto.   L’incontro di oggi infatti, stando alle ultime, dovrebbe servire proprio per mettere sul piatto quelle che dovrebbero essere le condizioni al passaggio in azzurro di quello che potrebbe essere il terzo calciatore australiano della nostra storia. Facendo ordine in quello che ci arriva da Milano il discorso dovrebbe svilupparsi sulla base di un prestito con diritto di riscatto, ed essendo più specifici, dettagliando la cosa, Brillante arriverebbe adesso, in prestito fino a giugno, poi la società azzurra, in piena libertà e senza clausole (a differenza di quella che invece è la trattativa per Saponara) a fine stagione deciderà se investire dei soldi, si dice intorno ai 500 mila, ed acquistare a titolo definitivo il giocatore, oppure rispedirlo al mittente.   L’incontro di oggi, salvo sorprese, non darà nessuna ufficialità, per quella si attende la settimana prossima se tutti i discorsi, come crediamo, fileranno per ambo le parti. L’unico che, ma con delle virgolette grandi come case, potrebbe ostacolare il discorso è il tecnico viola Montella che, perdendo Brillante, andrebbe a perdere l’unico vero incontrista della formazione gigliata. Ma, visto anche l’impiego del giovane australiano, alla fine crediamo che questo non sarà un problema. Come sempre facciamo, se ci dovessero essere interessanti sviluppi sulla questione in essere, aggiorneremo questa stessa notizia, nei contenuti e nel titolo.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy