Mercato Azzurro | Oggi l’Empoli diverrà più “Brillante”…non oggi

Mercato Azzurro | Oggi l’Empoli diverrà più “Brillante”…non oggi

Dovrebbe essere oggi il giorno del nero su bianco per l’australiano Brillante. Infatti nella giornata di ieri, la dirigenza azzurra ha sistemato le ultime cose con Vincenzo Grella (ex azzurro) che di Brillante detiene la procura. Grella era infatti presente all’allenamento degli azzurri per poi, con

Commenta per primo!

brillanteDovrebbe essere oggi il giorno del nero su bianco per l’australiano Brillante. Infatti nella giornata di ieri, la dirigenza azzurra ha sistemato le ultime cose con Vincenzo Grella (ex azzurro) che di Brillante detiene la procura. Grella era infatti presente all’allenamento degli azzurri per poi, con andare a discutere con la dirigenza azzurra della miglior formula per il passaggio in azzurro.   Un passaggio che dovrebbe assumere quella forma che si era pensata anche per l’eventuale arrivo di Cataldi (ormai svanito), ovvero il prestito di 18 mesi, con poi l’opzione per il riscatto. Una formula che soddisfa anche l’attuale società di appartenenza del centrocampista australiano, la Fiorentina. Negli ultimi giorni si erano sparse voci, diramate soprattutto dai maggiori siti specializzati in mercato, che volevano le parti più distanti, ma invece ci si era presi soltanto un breack per via del discorso Saponara che era divenuto una priorità. La partenza di Moro, e la non sicura posizione di Signorelli (ci sono ancora voci insistenti da parte della Pro Vercelli), hanno fatto si che il discorso rimanesse in essere.   Il tipo di operazione fa dunque presagire che Brillante, adesso, arriverà per studiare all’accademia di Maurizio Sarri, cercando poi di essere pronto per la prossima stagione (ci auguriamo sempre nel massimo campionato) ed andare a prendere il posto di chi a Firenze, quasi al 99%, farà rientro, ovvero Vecino. Non è quindi da escludere che oggi, si possa battere l’ufficialità dell’operazione, che semmai, aggiorneremo in questa stessa notizia.   AGGIORNAMENTO ORE 18:00 Salta l’incontro tra la società azzurra e quella gigliata. Niente di particolare, soltanto che stavolta sono stati i dirigenti viola ad avere degli impegni prioritari che hanno fatto slittare il tavolo che avrebbe portato alla ratificazione del passaggio di Brillante ad Empoli. Le parti restano vicine e già dopo gli impegni di coppa delle due squadre ci potrebbe essere l’incontro.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy