Mercato Azzurro | Oggi si incontra il Parma

Mercato Azzurro | Oggi si incontra il Parma

La giornata di ieri non passerà sicuramente alla storia, ma per noi “il giallo” legato a Mario Rui resterà comunque un bel punto interrogativo. La storia l’avete letta, con la notizia del fatto che Rui sarebbe stato in procinto di firmare un quadriennale con un club portoghese, situazione che sem

Commenta per primo!

La giornata di ieri non passerà sicuramente alla storia, ma per noi “il giallo” legato a Mario Rui resterà comunque un bel punto interrogativo. La storia l’avete letta, con la notizia del fatto che Rui sarebbe stato in procinto di firmare un quadriennale con un club portoghese, situazione che sembrava cosi veritiera tanto da farci avere un contatto con colleghi di Parma i quali ci esortavano a battere la notizia. Poi, la smentita, secca, arrivata sempre da Parma, con gli stessi colleghi a dire che l’indiscrezione era arrivata dal Portogallo e non c’erano state in quel momento le dovute verifiche del caso. Cose che nel calciomercato possono succedere. Di fatto, allora, Mario Rui, resta un giocatore crociato e per niente lontano dal potersi trasferire ad Empoli come paventato in queste ultime settimane.   Di questo, e di altro, si parlerà nell’incontro che oggi i nostri Carli e Calistri avranno con la dirigenza emiliana nella sede milanese del calciomercato. Mario Rui sarà sicuramente il primo punto all’ordine del giorno, anche perché quella del terzino sinistro, al momento, è una priorità in casa azzurra. Il discorso poi andrà spostandosi certamente su Levan Mchedlidze per il quale, il Parma, sarebbe disposto ad investire dei soldi per accaparrarsi la metà del giocatore che per la prossima annata sportiva resterà comunque in azzurro.   I dirigenti azzurri, che non hanno portato a casa (come scritto nel pezzo precedente siamo veramente al 95%) la firma di Verdi, potrebbero voler lasciare Milano con il primo vero acquisto di questa sessione di mercato, e non sarebbe da stupirsi se questa sera, si potesse battere l’ufficializzazione dei due affari sopracitato, con Mario Rui a vestirsi di azzurro, colorando cosi quello che ieri sembrava un giallo…ma come detto, anche questo è il bello del calciomercato.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy