Mercato Azzurro | Per l’attacco si inserisce un croato viola

Mercato Azzurro | Per l’attacco si inserisce un croato viola

Settimana di fuochi di artificio per quanto riguarda il calciomercato che lunedi prossimo, 31 agosto, chiuderà i battenti. Ed anche in casa azzurra, come ormai andiamo dicendo da diversi giorni, sarà questo un momento molto impegnativo dove la squadra di mercato dovrà andare a cercare quegli elem

Commenta per primo!

rebicSettimana di fuochi di artificio per quanto riguarda il calciomercato che lunedi prossimo, 31 agosto, chiuderà i battenti. Ed anche in casa azzurra, come ormai andiamo dicendo da diversi giorni, sarà questo un momento molto impegnativo dove la squadra di mercato dovrà andare a cercare quegli elementi che dovranno dare ulteriore qualità a questo gruppo. Argomento di discussione è quello legato alla punta, ed un attaccante lo si cerca da tempo, forse già dall’inizio del mercato ed al netto della partenza a sorpresa di Tavano. Il nome in cima alla lista dei desideri, anche i bambini ormai lo sanno, è quello di di Diego Falcinelli ma il Sassuolo sembra aver messo fuori dal mercato il ragazzo, ieri autore dell’assist vincente per il gol del 2-1 neroverde al Napoli.   Ed allora ci si guarda intorno con diversi nomi appuntati ma con ancora nessuna trattativa avviata. In questo scenario spunta un nuovo nome, interessante e stuzzicante, ovvero il croato della Fiorentina, Ante Rebic. Classe 1993, il giocatore è tornata a Firenze dopo il prestito dello scorso anno al Red Bull Lipsia, nella serie B tedesca, dove però  non ha trovato particolare fortuna. La società viola, inizialmente, puntava sul giovane croato ma adesso anche i cugini sono alla ricerca di una punta che potrebbe arrivare nei prossimi giorni, movimento questo che renderebbe Rebic un giocatore da piazzare. In questo senso, visti anche i buoni rapporti che da qualche anno sono tornati sulla FIPILI in direzione del capoluogo, le due società si sarebbero già scambiate i primi pareri. Ovviamente per adesso è un’idea, con l’Empoli che prima vorrà verificare la reale impossibilità nell’arrivare ad altri elementi visto che sulla lista, oltre a Falcinelli ci sono anche i nomi di Marilungo e Palladino.   Rebic, prodotto del vivaio del Vinjani, si è messo in luce con la maglia dell’ RNK Spalato e dal 2014 ad oggi ha collezionato anche 8 presenze ed un gol con la maglia a scacchi biancorossa. Settimana in cui potrebbe succedere di tutto, e di nomi forse ne verranno scritti anche diversi, destinati poi a rimanere parole nel vuoto. Capiremo meglio quindi nelle prossime giornate se il nome di Rebic sarà fine a se stesso o con la Fiorentina si potrà iniziare ad intavolare qualcosa di più concreto. Il croato lo si puo’ definire, per caratteristiche, una classica seconda punta ben integrabile nel modulo che l’Empoli svolge. Se mai un discorso per il giocatore dovesse essere fatto crediamo si vada a lavorare per il prestito, visto che da Firenze, alcuni colleghi, ci dicono che c’è comunque molta considerazione verso il ragazzo che ad oggi potrebbe valere poco meno di 2 mln di euro.   Alessio Cocchi 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy