Mercato Azzurro | Per l’attacco spunta il nome di Zapata

Mercato Azzurro | Per l’attacco spunta il nome di Zapata

Maurizio Sarri al Napoli chiederà sicuramente alcuni elementi che lo hanno accompagnato nel triennio azzurro. E come detto ieri, oltre a quel Valdifiori (fulcro del suo gioco) che il napoli già da tempo segue, è arrivato il nome di Lorenzo Tonelli. I due, lo diranno i prossimi giorni, potrebbero

Commenta per primo!

zapataMaurizio Sarri al Napoli chiederà sicuramente alcuni elementi che lo hanno accompagnato nel triennio azzurro. E come detto ieri, oltre a quel Valdifiori (fulcro del suo gioco) che il napoli già da tempo segue, è arrivato il nome di Lorenzo Tonelli. I due, lo diranno i prossimi giorni, potrebbero non essere però gli unici a rientrare nei discorsi di mercato del Napoli, con la sensazione (non c’è assolutamente niente al momento) che l’ex mister ci possa provare anche per Saponara co quest’ultimo che però avrà un costo altissimo e già altri club potrebbero essere in vantaggio. Detto questo però, da qualche trattativa potrebbe essere inserita una contropartita tecnica e nel Napoli c’è una pedina che fa gola a Corsi & C.: l’attaccante Duvan Zapata.   Zapata, colombiano classe 1991, ha ufficialmente chiesto al Napoli, tramite il suo agente, di potere avere maggior spazio e difficilmente questo spazio lo potrebbe trovare a Napoli. Il giocatore piace non da adesso ai nostri e potrebbe essere quella punta, giovane e forte, da affiancare ai quattro moschettieri che in questo momento compongono l’attacco azzurro e che resteranno tutti saldamente in Toscana. Zapata, che tra l’altro ci segnò il gol del momentaneo 1-2 nel match del San Paolo, è la classica prima punta, dotato di un buon fisico e di una confidenza col gol niente male. Arrivato a Napoli nel 2013 dalla fornazione argentina dell’Estudiantes, sotto il Vesuvio ha collezionato 33 presenze con 11 gol.   Zapata, o meglio Duvan perchè cosi viene chiamato, potrebbe rientrare nel discorso legato a Mirko Valdifiori quando, a breve, le due società si siederanno per parlare del regista azzurro. Di fatto, da quanto raccolto, il colombiano potrebbe essere l’unica reale pedina di scambio sia per interesse che fattibilità da trattare con la società del Presidente De Laurentis. Questa sarà una di quelle situazioni da tenere fortemente sott’occhio con l’Empoli che si, pensa alle cessioni di alcuni suoi gioiello, ma pensa seriamente anche agli innesti per continuare un percorso che certo nessuno vuole interrompere.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy