Mercato Azzurro | Piace anche Capezzi per la mediana futura

Mercato Azzurro | Piace anche Capezzi per la mediana futura

Detto stamani di Rebic, c’è un altro giocatore di proprietà della Fiorentina che piace non poco alla dirigenza azzurra, in questo caso per il centrocampo, ancor più precisamente per quel ruolo da regista in cui già si chiacchiera Crisetig. Il nome è quello di Leonardo Capezzi, classe ’95 a

Commenta per primo!

imageDetto stamani di Rebic, c’è un altro giocatore di proprietà della Fiorentina che piace non poco alla dirigenza azzurra, in questo caso per il centrocampo, ancor più precisamente per quel ruolo da regista in cui già si chiacchiera Crisetig. Il nome è quello di Leonardo Capezzi, classe ’95 attualmente in prestito al Crotone.   La stagione di Capezzi è sicuramente di quelle importanti, giocatore fondamentale per la squadra calabrese che si sta avvicinando sempre più alla prima storica promozione in serie A. Calciatore dotato di buoni piedi e grande visione di gioco, da molti paragonato anche a Mirko Valdifiori proprio per quell’attitudine di giocare davanti alla difesa. Di lui si diceva già un gran bene ai tempi delle giovanili viola ma sicuramente il salto di categoria era la decisiva prova del nove, ampiamente superata. Il giocatore piace e pare anche che sia già stata fatto un mezzo discorso conoscitivo con la dirigenza viola che al momento non sarebbe propensa alla cessione a titolo definitivo ma starebbe pensando però ad una sistemazione in serie A per far fare al giocatore un ulteriore salto di qualità, ed Empoli potrebbe essere la soluzione giusta.   In una recente intervista il giocatore, frase che non puo’ certo essere discussa, aveva fatto capire di voler giocare la serie A con la squadra nella quale attualmente se la sta guadagnando sul campo, e questo potrebbe essere il vero ostacolo alla possibilità di una concreta trattativa tra le parti anche se ad Empoli si avvicinerebbe non poco a casa essendo lui di Figline. Vedremo più avanti se il nome potrà tornare ad essere chiacchierato anche sulle nostre pagine.   Simone Galli  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy