Mercato Azzurro | Possibile interesse per l’accoppiata nerazzurra Crisetig-Biraghi

Mercato Azzurro | Possibile interesse per l’accoppiata nerazzurra Crisetig-Biraghi

L’Empoli è sempre in prima linea per cercare di valorizzare i giovani del nostro campionato. Anche la prossima stagione l’idea è quella di portare in azzurro calciatori in grado di esplodere da un momento all’altro. A tal proposito, potrebbe nascere una sorta di alleanza con l’Inter, con l’arrivo

Commenta per primo!

BiraghiL’Empoli è sempre in prima linea per cercare di valorizzare i giovani del nostro campionato. Anche la prossima stagione l’idea è quella di portare in azzurro calciatori in grado di esplodere da un momento all’altro. A tal proposito, potrebbe nascere una sorta di alleanza con l’Inter, con l’arrivo a Empoli di due giovani talenti nerazzurri: si tratta, nello specifico, di Lorenzo Crisetig e Cristiano Biraghi.   Nella stagione appena conclusa il primo ha giocato in prestito al Cagliari ed è un centrocampista classe ’93, del quale si parla da sempre un gran bene. Il secondo, invece, ha militato nel ChievoVerona ed è un terzino in grado di giocare su entrambe le fasce. Comune denominatore dei due è che entrambi sono colonne della Under 21 di Gigi Di Biagio impegnata negli Europei di categoria in Rep. Ceca. I calciatori potrebbero avere l’identikit adatto per arrivare in azzurro e una parziale conferma all’interesse, anche se solo preliminare, arriva direttamente dal ds Marcello Carli.   Ecco ciò che ha detto il ds azzurro i colleghi di FCINTER1908.IT: “Posso dire che i ragazzi mi piacciono molto però al momento non c’è nulla di concreto, non c’è nessuna trattativa. In questo momento non abbiamo intavolato nulla perchè prima dobbiamo definire delle cose, stiamo lavorando su altro poi vedremo. Con l’Inter abbiamo un rapporto importante con Piero Ausilio, abbiamo fatto anche il corso insieme, c’è anche amicizia e stima. Ripeto, seguiremo i due ragazzi, sono due profili che per una società come la nostra sono ottimi. Bisognerà capire, poi dopo vedremo…”   Parole non casuali quelle di Marcello, vedremo se questo interesse potrà sfociare in qualcosa di più.   Simone Galli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy