Mercato Azzurro | Potrebbe prendere corpo l’idea Galloppa

Mercato Azzurro | Potrebbe prendere corpo l’idea Galloppa

Uscita nella serata di ieri, l’ipotesi di un avvicinamento dell’Empoli a Daniele Galloppa, sembra trovare alcuni riscontri che potrebbero rendere quanto mai veritiero un probabile passo di mercato. Con l’ormai acquisizione di Maiello in tasca, l’Empoli potrebbe insistere ancora sulla mediana dove n

Commenta per primo!

galloppaUscita nella serata di ieri, l’ipotesi di un avvicinamento dell’Empoli a Daniele Galloppa, sembra trovare alcuni riscontri che potrebbero rendere quanto mai veritiero un probabile passo di mercato. Con l’ormai acquisizione di Maiello in tasca, l’Empoli potrebbe insistere ancora sulla mediana dove non disdegnerebbe di poter arrivare a Memushaj, giocatore che però il Pescara non vorrebbe cedere in questa sessione di mercato, ed è per questo che l’esperienza di Galloppa potrebbe tornare comoda.   Il giocatore è nella lista degli svincolati del fallito Parma e quindi non ci sarebbe bisogno di discutere con nessun club, potendo cosi arrivare anche a zero. Ma su Galloppa c’è anche una buona recensione di mister Giampaolo che lo ha avuto a Siena prima che il centrocampista romano diventasse una bandiera dei ducali. Galloppa è giocatore che tutti conosciamo, centrocampista centrale ma adattabilissimo a fare l’interno, meglio a sinistra. Soprattutto nei tre anni di Siena ha agito proprio da regista puro, modificando poi leggermente il suo modo di giocare a Parma dove comunque ha sempre messo in luce la buona visione di gioco. Per Galloppa sembrava in un primo momento si dovessero aprire le frontiere della “Major League Soccer” con il Toronto pronto a prenderlo ma poi, stando a quanto raccolto, il giocatore avrebbe preferito attendere l’occasione della serie A.   Classe 1985 non è certo di primo pelo ma, come detto, la sua esperienza potrebbe essere importante, semmai di contro gioca una situazione fisica non ottimale venendo da alcuni infortuni e non avendo una certezza specifica sulla sua tenuta. Anche qui capiremo meglio all’inizio della prossima settimana se le voci potranno prendere maggiormente corpo o meno.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy