Mercato Azzurro | Pronta l’offerta “bomba” per Tonelli

Mercato Azzurro | Pronta l’offerta “bomba” per Tonelli

Inizia oggi l’assalto finale della Roma a Lorenzo Tonelli. Nella città capitolina è ormai il suo uno dei nomi più chiacchierati ed ormai è lui il vero oggetto del desiderio di Luciano Spalletti ed ovviamente di tutta la tifoseria giallorossa. Abbiamo già detto molto riguardo questa situazione,

Commenta per primo!

tonelli maglia neraInizia oggi l’assalto finale della Roma a Lorenzo Tonelli. Nella città capitolina è ormai il suo uno dei nomi più chiacchierati ed ormai è lui il vero oggetto del desiderio di Luciano Spalletti ed ovviamente di tutta la tifoseria giallorossa. Abbiamo già detto molto riguardo questa situazione, aiutati anche da diversi colleghi che seguono la Roma giorno e notte, tenendoci informati di quelli che sono e saranno i movimenti della dirigenza e dell’uomo mercato Sabatini.   Dopo il rifiuto ai 7 milioni della scorsa settimana, la Roma sa preparando l’offensiva finale, quella che a detta della cerchia della società di Pallotta, sarà irrinunciabile per la società azzurra. Pronti infatti 10 milioni di euro per poter avere subito il giocatore, e per subito si intende davvero adesso visto che qualcuno lo vorrebbe già in campo contro la Juventus domenica prossima allo “Stadium”. Anche gli esperti di mercato in queste ore si stanno sbizzarrendo su varie ipotesi, ma tutti adesso hanno capito che l’Empoli non è certo la bottega dove si compra a buon mercato, anzi, come ampiamente dimostrato si è saputo dir di no e lo si è fatto con grande serenità. Adesso però sono in molti a scommettere che di fronte a questo rilancio, quando verrà presentato, Corsi & C. non potranno rimanere fermi sulle proprie posizioni, dovendo cedere alla più antica delle leggi di mercato. Ad Empoli però non c’è ne fretta ne tanto meno ansia. I dirigenti continuano a sostenere che nessuno se ne andrà adesso e che nessuno di quelli oggi chiacchierati avrà un deprezzamento di qui a giugno, cosa che potrebbe far rimpiangere un rifiuto adesso.   Anche Lorenzo, lo avete sentito nel dopo gara di Verona, palesa serenità e sopratutto non manifesta voglie particolari. Felice si per quanto di lui si dice, ma è lo stesso difensore a voler continuare su questa strada in maglia azzurra per far si che a giugno i discorsi non siano soltanto discorsi ma fatti. Tradotto, almeno a nostra sensazione, anche il ragazzo è mentalmente proiettato su un addio sportivo ad Empoli da consumare con il calduccio estivo e non con il gelo di questi giorni. Adesso c’è però soltanto da attendere, intanto che la Roma faccia il passo che per adesso è soltanto scritto, se pur a caratteri cubitali, sulle pagine dei più importanti media locali, e poi la dirigenza azzurra (come sempre) saprà valutare e fare la scelta migliore.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy