Mercato Azzurro | Rispunta un nome della prima ora

Mercato Azzurro | Rispunta un nome della prima ora

Cristiano Biraghi è sicuramente uno dei primi nomi scritti da noi e non solo all’indomani della fine dello scorso campionato come possibile nuovo innesto azzurro. Nome chiacchierato per un po’ poi però messo in un angolo visto che altre operazioni, piano piano, stavano muovendo il mercato in entra

Commenta per primo!

biraghiCristiano Biraghi è sicuramente uno dei primi nomi scritti da noi e non solo all’indomani della fine dello scorso campionato come possibile nuovo innesto azzurro. Nome chiacchierato per un po’ poi però messo in un angolo visto che altre operazioni, piano piano, stavano muovendo il mercato in entrata. Adesso che siamo davvero quasi alla chiusura del cantiere, con al massimo tre innesti ancora da apportare (uno di questi è Maiello) sempre che si voglia anche prendere un altro attaccante, il nome del classe ’92 torna fuori con insistenza.   La società azzurra infatti non ha mai messo fuori dai suoi radar l’ex Cittadella, ha soltanto dato priorità ad altre situazioni che cronologicamente si sono inserite prima e meglio. Adesso però ci sono anche maggiori certezze su quello che sarà il modulo che la squadra di Giampaolo andrà ad adottare ed il nome del giocatore di proprietà dell’Inter, si confà ancora meglio. Si perchè se un mese fa parlavamo di lui come di un valido terzino sinistro, perfetto soprattutto per la sostituzione di Mario Rui qualora il portoghese fosse stato venduto, adesso lo si pensa più come un esterno di centrocampo, per capirci il quinto a sinistra. Biraghi già da tempo ha incassato anche il sì del nuovo tecnico azzurro che ha già speso parole importanti per lui ma anche lo stesso giocatore, in tempi non sospetti, aveva strizzato l’occhiolino ai nostri colori. Settimana prossima potrebbe essere quella dell’incontro con la società meneghina per parlare del giocatore e capire anche quella che potrebbe essere l’eventuale formula migliore. Il giocatore, stando agli esperti, potrebbe valere qualcosa in più di 2 mln di euro, cifra che crediamo difficile possa essere spesa dall’Empoli per questa operazione. Il prestito potrebbe essere quindi l’opportunità migliore ma questi sono discorsi da fare in un secondo momento.   Quello che di certo c’è è che si guarda a quella zona di campo che adesso vede proprio Mario Rui protagonista, ma il portoghese potrebbe cosi ritornare utile nei tre di difesa. Il nome di Biraghi è assolutamente in cima alla lista anche se alcuni siti specializzati mettono anche il nome di Archimede Morleo tra i papabili. Giocatore in questo caso che, data anche l’età, potrebbe arrivare anche a titolo definitivo con un esborso non particolarmente oneroso a vantaggio del Bologna dove non rientra più nei piani.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy