Mercato Azzurro | Saponara piace anche alla Juventus, parola di… Fabrizio Corsi

Mercato Azzurro | Saponara piace anche alla Juventus, parola di… Fabrizio Corsi

A due giornate dalla fine del campionato si comincia a pensare anche al dopo e, naturalmente, cominciano ad accendersi quelle voci che infiammeranno poi il mercato. Uno dei calciatori più reclamizzati è indubbiamente Riccardo Saponara che, col suo ritorno a Empoli, è tornato a finire sui taccuini

Commenta per primo!

corsiA due giornate dalla fine del campionato si comincia a pensare anche al dopo e, naturalmente, cominciano ad accendersi quelle voci che infiammeranno poi il mercato. Uno dei calciatori più reclamizzati è indubbiamente Riccardo Saponara che, col suo ritorno a Empoli, è tornato a finire sui taccuini di mezza Serie A. Quindici partite da protagonista, condite con sette gol, lo hanno fatto finire di diritto tra i calciatori da seguire con maggiore attenzione. Ci ripetiamo per l’ennesima volta, Riccardo verrà riscattato dall’Empoli per la cifra di 4 milioni già concordata col Milan e l’idea è quello di tenerlo anche la prossima stagione. Ma le grandi squadre cominciano a pensare a lui, come ha ammesso il presidente Corsi in un’intervista rilasciata a Radio Olympia. Il numero azzurro parla di un interessamento addirittura dei Campioni d’Italia bianconeri:   Saponara è un calciatore con grandi doti tecniche e lo sta dimostrando in campo, è un calciatori prospettiva che sicuramente riscatteremo al termine della stagione. Probabilmente non era pronto ancora per un palcoscenico come San Siro, ma le sue qualità rimangono indiscutibili. Il prezzo? Lo fa il mercato, posso dirvi che anche la Juventus campione d’Italia mi ha confermato il suo gradimento per il calciatore. Penso che in un ambiente come quello juventino potrebbe trovare la sua giusta collocazione“.   Tutto ciò starebbe a dimostrare la bontà dell’operazione di mercato condotta da Carli nel riportare all’ovile Saponara durante il calciomercato invernale: il suo valore è già più che raddoppiato e, nell’ipotesi remota di una sua cessione, l’Empoli realizzerebbe una plusvalenza di non poco conto. Le parole del presidente confermano quindi la stima che in Serie A nutrono per Saponara, pronto a riprendersi palcoscenici importanti dopo l’esperienza negativa al Milan. Ma rimane la volontà, almeno per ora, di giocatore e società di proseguire il rapporto almeno per un anno: staremo a vedere l’evolversi della vicenda, alla Juve sarebbe chiaramente difficile dire di no, ma le schermaglie sono appena cominciate.   Simone Galli      

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy