Mercato Azzurro | Si pensa ad un difensore in entrata

Mercato Azzurro | Si pensa ad un difensore in entrata

Gli assalti che stanno arrivando ai difensori azzurri, da Roma per Tonelli e da Napoli e Milano per Barba, non possono certo lasciare indifferente l’attenta dirigenza azzurra che sta iniziando anche a guardarsi intorno nell’eventualità che si possa arrivare ad una situazione irrinunciabile in almen

Commenta per primo!

imageGli assalti che stanno arrivando ai difensori azzurri, da Roma per Tonelli e da Napoli e Milano per Barba, non possono certo lasciare indifferente l’attenta dirigenza azzurra che sta iniziando anche a guardarsi intorno nell’eventualità che si possa arrivare ad una situazione irrinunciabile in almeno una delle due/tre trattative descritte. Già nella giornata di ieri era uscito un nome, battuto come sempre dai soliti siti specializzati che in questo periodo si muovono in massa e sono sempre d’istanza nelle sale del calciomercato. Abbiamo voluto accertarci di alcune cose prima di gettarci anche noi, conferme che in qualche modo sono state trovate.   L’Empoli avrebbe infatti individuato in Luca Antei l’eventuale “cuscinetto” per andare, qualora ce ne fosse la necessità, a rimpolpare il reparto difensivo. Il giocatore piace a Carli e con il Sassuolo c’è stato un primo approccio, indicativo e conoscitivo. La società azzurra al momento non sembra però intenzionata all’acquisto del giocatore (nonostante i soldi che potrebbero arrivare in cassa) e la soluzione che si sta vagliando è quella del prestito lungo, vale a dire la fine di questa stagione sportiva più tutta la prossima. Antei, romano classe 1992, è cresciuto nel vivaio giallorosso ma dal 2013 è in forza al Sassuolo che la scorsa estate ha esercitato il diritto di riscatto anche sulla seconda metà del cartellino. Difensore centrale, destro, ha all’attivo 10 presenze con la nazionale Under 21 e da molti è sempre stato dichiarato come uno dei difensori più promettenti del calcio italiano.   Empoli e Sassuolo potrebbero tornare a parlare del giocatore a breve, una situazione che però è destinata ad avere uno sviluppo qualora si debba fronteggiare una partenza tra Tonelli (ad adesso più probabile) o Barba.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy