Mercato Azzurro | Si proverà a stringere per Falcinelli

Mercato Azzurro | Si proverà a stringere per Falcinelli

Diego Falcinelli, è questo il nome dei desiderio per l’attacco. Niente di nuovo, ci mancherebbe, lo abbiamo detto in tutte le salse, ricordandolo anche quando via via durante l’estate (ultimo in ordine di apparizione il nome di Palladino) citavamo soggetti alternatavi all’umbo. Ma è il classe ’91

Commenta per primo!

imageDiego Falcinelli, è questo il nome dei desiderio per l’attacco. Niente di nuovo, ci mancherebbe, lo abbiamo detto in tutte le salse, ricordandolo anche quando via via durante l’estate (ultimo in ordine di apparizione il nome di Palladino) citavamo soggetti alternatavi all’umbo. Ma è il classe ’91 nato a Marsciano che risponde all’identik del giocatore che si confà alla rosa di mister Giampaolo, ed adesso, arrivati sul rettilineo finale di questo mercato, si cercherà di stringere per poterlo csì consegnare all’allenatore.   Falcinelli piace anche ad altri club, soprattutto l’Ascoli, ormai neopromosso in B, è fortemente interessato a lui ma stando alle ultime ci sarebbe stato un allontanamento da parte bianconera, andando a virare su altri obbiettivi. Questo, ma non solo, il primo indizio per una manovra che a breve vedrà la società azzurra affondare con il Sassuolo, il quale starebbe ancora cercando di capire quale potrebbe essere la formula migliore per la cessione del giocatore. I neroverdi hanno già fatto capire che l’ex Perugia non avrà lo spazio adeguato in questa stagione, e quindi va da se che il giocatore di qui al 31 agosto sarà destinato a partire, però il dubbio è se farlo con un prestito o monetizzando la cessione del giocatore. Il valore di Falcinelli dovrebbe essere di poco inferiore al milione e mezzo di euro, cifra che l’Empoli potrebbe spendere se pur con un sacrificio, soprattutto se si dovesse andare anche all’acquisto di un interno di centrocampo. Il prestito, magari con diritto di riscatto, potrebbe essere la formula migliore per entrambi i club.   Difficile che possa succedere qualcosa in questo week end, ormai si pensa al Chievo e lo si fa con la rosa attualmente a disposizione. La settimana prossima dovrebbe però essere fortemente indicativa per lo sviluppo della situazione, da una parte o dall’altra.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy