Mercato Azzurro | Si valuta Magnusson del Cesena

Mercato Azzurro | Si valuta Magnusson del Cesena

Il mercato è vivo anche in entrata, almeno stando a quanto raccontano i maggiori siti di calciomercato. Detto dell’interesse azzurro per Antei, sul quale il Sassuolo sembra fare muro, un’alternativa potrebbe essere rappresentata da un vecchio pallino della dirigenza azzurra: si tratta del centrale

Commenta per primo!

Il mercato è vivo anche in entrata, almeno stando a quanto raccontano i maggiori siti di calciomercato. magnussonDetto dell’interesse azzurro per Antei, sul quale il Sassuolo sembra fare muro, un’alternativa potrebbe essere rappresentata da un vecchio pallino della dirigenza azzurra: si tratta del centrale islandese Magnusson, da anni in Italia e di proprietà della Juventus (anche se al momento si trova in prestito al Cesena). Il calciatore piace indubbiamente ed era anche uno dei possibili candidati a vestire la maglia azzurra in estate: poi si virò su Andrea Costa e, visto che anche Magnusson è mancino, si preferì prendere Camporese per completare la batteria dei centrali.   Come dicevamo il nome del calciatore islandese sta tornando di moda, vuoi perché le referenze nei suoi confronti sono ottime, vuoi perché si potrebbe smuovere qualcosa in uscita in quella zona. Lo stesso Camporese piace molto ai cesenati, con i quali potrebbe essere imbastito una sorta di scambio di prestiti. Ma non c’è da dimenticare la situazione-Barba, che potrebbe subire uno scossone prima del termine della sessione invernale del calciomercato. Ad oggi Federico è un calciatore dell’Empoli e la dirigenza non se ne vorrebbe privare, ma la sensazione è che lui più di Tonelli possa, in caso di offerta irrinunciabile, andarsene altrove. Ecco allora che il mancino Magnusson potrebbe essere la carta giusta per sostituirlo, anche come posizione in campo. Naturalmente, se l’Empoli riuscisse ad accaparrarsi Magnusson, sarebbe un acquisto in chiave futura, magari un prestito di un anno e mezzo con diritto di riscatto.   Che il giocatore piaccia non è un mistero, vedremo se Carli virerà con forza su di lui per rafforzare il reparto arretrato.   Simone Galli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy