Mercato Azzurro | Spuntano le cifre per Mario Rui

Mercato Azzurro | Spuntano le cifre per Mario Rui

Che la Fiorentina sia fortemente interessata al terzino sinistro azzurro, Mario Rui, certo non è mistero. E non si esclude che domenica scorsa, le due società (che si misuravano sportivamente in campo) abbiano anche parlato del giocatore portoghese. La novità è che adesso da Firenze arrivano le

Commenta per primo!

mario ruiChe la Fiorentina sia fortemente interessata al terzino sinistro azzurro, Mario Rui, certo non è mistero. E non si esclude che domenica scorsa, le due società (che si misuravano sportivamente in campo) abbiano anche parlato del giocatore portoghese. La novità è che adesso da Firenze arrivano le prime indiscrezioni circa le mosse che la società gigliata starebbe preparando per arrivare al nostro “Alfa Pendular”.   Sul piatto i Della Valle potrebbero mettere 3 milioni di euro più una contropartita tecnica che potrebbe arrivare a titolo definitivo. Su Mario Rui tutto quello che arriva, come direbbe un qualsiasi commerciante, è tutto guadagnato, visto che l’Empoli è riuscito ad averlo a zero dal Parma ma, crediamo, che la valutazione che a Monteboroè stata fatta, sia leggermente più alta. Se la cifra dovesse essere questa bisognerebbe allora capire se la contropartita tecnica sia di gradimento per andare a colmare quel gap. Il nome da questo punto di vista ci sarebbe già: Leonardo Capezzi.   Compaesano di mister Sarri, classe 1995, Capezzi è attualmente in prestito al Varese, dove certo non ha vissuto una stagione fortunata. Di mestiere fa il mediano, il regista, e potrebbe essere quindi una pedina per andare a rimpiazzare il certo partente Valdifiori, accostandosi al rientrante Ronaldo. Giocatore che viene valutato al momento sul milione di euro scarso. Certo un giocatore, almeno questo il nostro pensiero, sul quale non si possa puntare ad occhi chiusi per una maglia da titolare in un ruolo cosi delicato.   Vedremo, di fatto c’è che la Fiorentina ha serie intenzioni e quanto prima le due società si siederanno ad un tavolo, ufficialmente, per capire se ci possono essere i margini per chiudere in breve tempo, con l’assenso di procuratore e dello stesso Mario che parrebbero essere già arrivati.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy