Mercato Azzurro | Tavano al passo d’addio

Mercato Azzurro | Tavano al passo d’addio

Sembra che la scelta sia stata fatta e che questa abbia il colore verde e non quello azzurro. Tavano sembra infatti che abbia deciso di accettare la proposta dell’Avellino e tutte le chiacchiere di questi ultimi giorni avrebbero trovato la loro conclusione. Amara dal nostro punti di vista. Nella se

Commenta per primo!

tavano2Sembra che la scelta sia stata fatta e che questa abbia il colore verde e non quello azzurro. Tavano sembra infatti che abbia deciso di accettare la proposta dell’Avellino e tutte le chiacchiere di questi ultimi giorni avrebbero trovato la loro conclusione. Amara dal nostro punti di vista. Nella serata di ieri, venerdi, dopo l’ultimo allenamento di questo pre-ritiro, a cui Ciccio ha preso parte regolarmente, ci sarebbe stata la svolta con la decisione di lasciare Empoli, una decisione che già alcuni siti avevano subito riportato ma che noi abbiamo, come sempre, cercato di verificare.   Notizie che sono arrivate nella tarda serata nella nostra redazione e sono ovviamente frammentate. Noi continuiamo a ripetere che, vista l’importanza del giocatore, vorremmo avere qualche informazione più ufficiale e diretta, prima di poter dare per fatta la situazione ma, questo si, quello che è arrivato, porta a quanto detto e scritto sopra. Potrebbe, ma qui davvero siamo nel campo delle supposizioni, esser venuto fuori il fatto che Giampaolo non abbia dato le garanzie sperate per un ruolo di maggiore protagonismo in campo rispetto all’ultima stagione e lui, che non lo ha mai nascosto, avendo ancora del fuoco dentro e tanta voglia di giocare, potrebbe aver fatto la difficile scelta che però lo porta la dove queste garanzie sono più nette.   Vedremo se nella giornata di oggi ci saranno degli sviluppi, o se dovremmo far passare questo fine settimana ed arrivare a lunedi. Lunedi riprenderà la preparazione dell’Empoli e quindi, se tutto questo (ci concederete di sperare ancora in una sorta di smentita) Tavano non sarà tra i presenti al ritiro.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy