Mercato Azzurro | Un campione del Mondo potrebbe sbarcare ad Empoli

Mercato Azzurro | Un campione del Mondo potrebbe sbarcare ad Empoli

Si parla di attacco e si sono fatti nomi su nomi. Il sogno era Lapadula, che poteva arrivare a gennaio, lasciato a Pescara e poi intorno a lui è completamente cambiato lo scenario ed il mercato. Il nome a ruota è quello di Kevin Lasagna ma si è parlato anche di Petkovic (proprio oggi) e Dionisi.

Commenta per primo!

imageSi parla di attacco e si sono fatti nomi su nomi. Il sogno era Lapadula, che poteva arrivare a gennaio, lasciato a Pescara e poi intorno a lui è completamente cambiato lo scenario ed il mercato. Il nome a ruota è quello di Kevin Lasagna ma si è parlato anche di Petkovic (proprio oggi) e Dionisi. L’Empoli pero’ potrebbe strabiliare tutti ed andare su un nome davvero suggestivo quanto importante: Alberto Gilardino.   Stando a quanto arrivato in redazione, si parla davvero delle ultime ore, il giocatore potrebbe essere vicino agli azzurri anche grazie all’intermediazione del procuratore, quel Luca Puccinelli che ha tanti ragazzi (e non solo) nel settore giovanile azzurro. Gilardino, 34 anni, è sotto contratto con il Palermo, ma al di di un cartellino non oneroso, da alcuni giorni l’entourage dell’attaccante di Biella sta lavorando alla rescissione con il club rosanero. Lo step successivo sarebbe poi quello di andare a firmare un contratto di un anno con opzione di rinnovo sul secondo in caso di salvezza dell’Empoli. Semmai il lavoro più difficile è quello sull’ingaggio del giocatore che guadagna qualcosa in più della media stipendi azzurra, ma questo potrebbe non essere un problema e le parti potrebbero mettersi d’accordo.   Il nome è di quelli importanti, di quelli che hanno fatto la storia recente de calcio italiano, fosse solo per essere uno dei Campioni del Mondo del 2006 in Germania dove ha pure segnato un gol e dato la palla del 2-0 contro i tedeschi a Del Piero. Ma la sua storia calcistica parla per lui, avendo vestito le maglie più prestigiose della serie A, con le tappe di Parma e Firenze ad essere forse le più importanti, fino al passaggio in Cina ed il ritorno in Italia a Palermo. Capiremo a breve se questa, che possiamo definire una bomba di mercato, troverà il suo riscontro con qualcosa di concreto o meno.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy