MERCATO – IL PUNTO | Chievo ad un passo dal colpo-Pavoletti! Cesena pensa a Caracciolo.

MERCATO – IL PUNTO | Chievo ad un passo dal colpo-Pavoletti! Cesena pensa a Caracciolo.

A cura di Gabriele Guastella . Ultimi giorni di calciomercato, ultime frenetiche ore per cercare di rinforzare i reparti offensivi, irrobustire le mediane o puntellare le difese. I movimenti di mercato si intensificano, e i contatti ed i rumors si fanno sempre più incessanti nell’attesa dell’ultimo

A cura di Gabriele Guastella

.

Ultimi giorni di calciomercato, ultime frenetiche ore per cercare di rinforzare i reparti offensivi, irrobustire le mediane o puntellare le difese. I movimenti di mercato si intensificano, e i contatti ed i rumors si fanno sempre più incessanti nell’attesa dell’ultimo giorno che si preannuncia intenso e dove la probabilità di colpi a sorpresa potrebbe essere alto.

.

Pavoletti-Sassuolo-300x225
Pavoletti con la maglia del Sassuolo, sembra essere vicino al Chievo

Intanto il tanto atteso “valzer delle punte” stenta a decollare, ma qualcosa sembra muoversi. Destro potrebbe passare al Milan già in giornata, lasciando così una casella vuota nell’attacco della Roma (prossima avversaria dell’Empoli, ndr) che potrebbe lasciar partire anche Borriello. L’approdo di Destro al Milan potrebbe convincere Pazzini a lasciare Milano: destinazione probabile Torino sponda Juventus se i bianconeri riuscissero a convincere Giovinco a trasferirsi a Toronto (Canada) già da subito senza aspettare giugno. Di sicuro pare che Zaza di bianconero sia destinato a vestirsi solo la prossima estate: il presidente del Sassuolo Squinzi, infatti, soprattutto dopo la debacle di Cagliari avrebbe deciso di trattenere l’attaccante in comproprietà con la Juventus perchè troppo importante per il raggiungimento dell’obiettivo degli emiliani, ovvero una salvezza tranquilla.

.

Chi sembra destinato a lasciare Sassuolo è l’attaccante Pavoletti: l’ex cannoniere del Varese dovrebbe passare nelle prossime ore al Chievo. Sarebbe un bel colpo per i clivensi, in piena lotta salvezza, ed in concorrenza con l’Empoli. Nell’affare Pavoletti al Chievo (in prestito secco) dovrebbe rientrare anche Lazarevic, che invece andrebbe al Sassuolo in prestito con diritto di riscatto.

.

Si muove anche Genova: il Genoa vorrebbe cedere Matri; ha provato a piazzarlo alla Lazio, che sogna Pazzini che però come detto aspetta la Juventus, che nel frattempo potrebbe inserire De Ceglie (rientrato dal Parma) nell’affare con il Milan visto che i rossoneri cercano proprio un esterno. Matri è il sogno di mercato degli ultimi giorni del Cagliari, già proprio là dove Matri è esploso. E se il Cagliari dovesse centrare l’impresa di regalare Matri a Zola l’attacco dei sardi diventerebbe esplosivo e per salvarsi in Serie A potrebbero servire molti più punti di quanti ci immaginiamo adesso.

alberto gilardino
Gilardino presentato a Firenze

Torniamo a Genova e parliamo di Sampdoria; blucerchiati scatenati in questa sessione di calciomercato. Ceduto Gastaldello al Bologna, ne ha presi altri due: il difensore Spolli dal Catania (che di fatto chiude i discorsi per l’approdo di Bianchetti dall’Empoli alla Samp, ndr) e Gyomber. A proposito di Bianchetti: il difensore dell’Empoli, in prestito ma di proprietà di Hellas Verona e Inter, potrebbe tornare in forza agli scaligeri che hanno bisogno di puntellare la difesa.

L’Empoli a quel punto potrebbe (o dovrebbe) però cercare un uomo centrale perchè la coperta potrebbe essere corta. Ad Empoli potrebbe arrivare dalla Sampdoria comunque Marchionni, chiuso a Genova, che agli ordini di Sarri potrebbe rimpiazzare il partente Franco Signorelli se Carli & C. dovessero decidere di mandare il venezuela a maturare esperienze importanti per trovarlo più pronto tra sei mesi (Pro Vercelli?). Anche se in realtà il problema gli azzurri sembrano mostrarlo proprio nell’attacco dove Mchedlidze non ha mai segnato (a parte lo scorpione di coppa, ndr), Pucciarelli si è fermato ai tre di fila di quasi un girone fa, Maccarone e Tavano faticano a ritrovare condizione e feeling con le porte avversarie. Novità di attacco di cui ad Empoli misteriosamente non si parla (che si lavori sotto traccia?, ndr), in questo mercato dove invece tutti sono “all’attacco”. Anche il Cesena che, dopo la vittoria di Parma, vuole provare la grande remontada e punta con decisione sull’airone del Brescia Caracciolo, tentato da un’eventuale nuova esperienza in massima divisione. Così a Firenze si è (ri)presentato Gilardino, a Genova nel bel mezzo degli “squali” dell’Acquario oggi toccherà ad Eto’o in blucerchiato, il Torino dopo aver abbracciato Maxi Lopez vorrebbe anche il viola Ilicic.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy