Mister Giampaolo: ” Domani faremo 3-5-2″

Mister Giampaolo: ” Domani faremo 3-5-2″

Al termine della prima settimana di ritiro abbiamo avvicinato mister Giampaolo per scambiare con lui alcuni pensieri circa questa primissima fase di lavoro ed alla vigilia della prima uscita stagionale, domani a Montelupo.   Mister domani prima uscita, cosa ti aspetti e cosa dobbiamo aspettar

Commenta per primo!

Al termine della prima settimana di ritiro abbiamo avvicinato mister Giampaolo per scambiare con lui alcuni pensieri circa questa primissima fase di lavoro ed alla vigilia della prima uscita stagionale, domani a Montelupo.   giampaoloMister domani prima uscita, cosa ti aspetti e cosa dobbiamo aspettarci?Abbiamo lavorato una settimana su alcuni concetti, vediamo a che punto siamo rispetto al lavoro appunto di una settimana. Vediamo come stiamo a livello di idee, vediamo dal punto di vista fisico anche in base a quella che sarà la forza dell’avversario.”   Vedremo la squadra col 3-5-2?Abbiamo lavorato una settimana cosi e domani giocheremo cosi.”   Che indicazioni e che garanzie ti sta dando questo modulo?Non è una questione di garanzie, quel che conta è la disponibilità da parte dei giocatori a far qualcosa di diverso. Ci stiamo preparando una sorta di ruota di scorta. Io non so di qui al futuro cosa succederà, e quindi avere un’alternativa, in qualsiasi tipo di evenienza, ci potrebbe permettere di non rimanere a piedi. Ad oggi non ci sono certezze su chi rimane, su chi potrà arrivare e di conseguenza che rosa potremmo avere.”   Parlavi di disponibilità. In questo senso la stai trovando da parte dei ragazzi?Assolutamente si. Devo dire con grande onestà che si sono messi tutti in condizione di poter fare qualcosa di diverso, poi non è che ci siano grandissimi stravolgimenti per i singoli nel fare un tipo di modulo rispetto ad un altro, le caratteristiche si rispecchiano. C’è soltanto un giocatore che vede stravolta questa specifica situazione e quello è Riccardo Saponara. E se ci dovesse lasciare Riccardo, che facciamo ?”   Ed anche lui rientra nel concetto di disponibilità?Certo, anche perchè se dovesse cambiare club e gli dovessero chiedere qualcosa di diverso, cosa fa? Riccardo si sta impegnando al massimo ed io dalla mia dovrò dare il massimo per mettere i ragazzi nella miglior condizione.”   C’è grande attesa per Ronaldo, che sulla carta ad oggi è il sostituto di Valdifiori. Come lo stai vedendo?E’ un gran lavoratore, molto attento e voglioso. Credo che però sia ancora presto per poterlo giudicare a pieno, viene dai postumi di un infortunio importante e deve ovviamente riprendere il ritmo a pieno. Quello che conta però è che il ragazzo lavora bene, ed in questo momento è quello che chiedo, il resto lo dirà il tempo.”   Mentre per quanto riguarda i giovani saliti dalla Primavera cosa ci puoi dire?Per impegno devo dire bene di tutti, mettono una grande abnegazione e stanno dando il massimo. Per qualità devo però dire che Diousse è un giocatore che mi piace particolarmente. Giocatore duttile, che puo’ fare più ruoli, che ha davvero grande qualità.”   Mentre mister cosa ci dici di Bittante arrivato ieri?E’ un giocatore che viene da un percorso di ricerca, di scouting, cercavamo un giocatore che sapesse interpretare sia il quarto di destra e il quinto di destra e rientra in quel tipo di discorso li. Ad Avellino ha fatto bene ed ha dimostrato di saper stare anche a sinistra, ma anche per lui adesso è presto per poter dare un giudizio.”   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy