Modena-Empoli: le probabili formazioni

Modena-Empoli: le probabili formazioni

Si torna a giocare in infrasettimanale e per gli azzurri si apre un nuovo campionato dopo aver messo in cassaforte i 50 punti utili per la salvezza. Al “Braglia” trovaremo un Modena ferito dall’ultima sconfitta in campionato subita a Grosseto. Vediamo le ultime.   Si è svolta nel pomeriggio

Commenta per primo!

Si torna a giocare in infrasettimanale e per gli azzurri si apre un nuovo campionato dopo aver messo in cassaforte i 50 punti utili per la salvezza. Al “Braglia” trovaremo un Modena ferito dall’ultima sconfitta in campionato subita a Grosseto. Vediamo le ultime.   Si è svolta nel pomeriggio la rifinitura dell’Empoli, che di fatto è coincisa con l’unico vero allemenato a ranghi completi in vista del prossimo match. I pochi giorni a disposizione, ma anche una squadra che ormai sta facedendo bene, hanno indotto Sarri ad apportatare poche, per non dire nessuna, modifiche all’undici base che, come sempre, partirà con il modulo 4-3-1-2. Per fortuna i nazionali Under21, Saponara e Regini, potranno essere del match dovendosi aggragare alla squadra di Mangia solo mercoledi. I due saranno quindi regolarmente  in campo nello loro rispettive posizioni. Non ci sarà invece Hysaj che, rispondendo alla convocazione della sua Albania, è già con la sua nazionale per prepare l’impegno in Novergia. Sarà Accardi, come accaduto a Brescia, a prendere il suo posto sulla fascia sinistra in difesa. Terzo gettone consecutivo per Romeo che andrà in campo vista l’indisposnibilità di Pratali e quella di Tonelli che potrebbe, si, partire per Modena ma non per giocare titolare. Il resto della squadra, come già detto, non di discosterà da quella vista sabato al Castellani. Partiranno per Modena sia Mchedlidze che Casoli, due giocatori (per stessa ammissione del tecnico) non al meglio ma che potrebbero però finire in panchina: a domani la decisione definitiva. Si è fermato oggi Bationo, niente di grave, ma per lui ci sarà la sosta ai box. In panchina dovrebbero andare sicuramante Pelagotti, Tonelli (o Mori), Gigliotti, Signorelli, Pucciarelli, Shekiladze. Poi uno tra Casoli, Coralli e Lavan Gli indisponibili sono Hysaj, Pratali, Ferreira, Camillucci, Bationo. Mister Sarri teme la stanchezza mentale che la squadra potrebbe avere, ma sa che da adesso potrebbe nascere un nuovo stimolo che potrebbe essere superiore a qualsiasi altro aspetto. Il mister azzurro si aspetta una gara difficile contro una squadra che, ferita, vorrà riscattare davanti al proprio pubblico la sconfitta di sabato scorso.   Da sabato sera il Modena alloggia a Montecatini Terme, in provincia di Pistoia; presente anche il ds Cannella. Da Grosseto i canarini si sono immediatamente diretti nella località termale, dove Perna e compagni stanno cercando la concentrazione migliore per la sfida di domani sera (20,45) contro l’Empoli. Nel frattempo è arrivata la convocazione in Under 21 per Colombi, che, però, come i toscani Saponara e Regini, raggiungerà Mangia solo mercoledì dopo la gara. L’azzurrino salterà Padova. Domani mancheranno Perna (squalificato), Lazarevic, che è già a Lubiana con la nazionale slovena, Sturaro, William e Dalla Bona; flebili speranze per Zoboli. Formazione da inventare e si va verso un 4-4-2, con Colombi tra i pali, Nardini, Andelkovic, Gozzi e Gulan dietro, Pagano, Moretti, Osuji e Signori in mezzo, Stanco ed Ardemagni. Da valutare Mazzarani, che deve elaborare un lutto difficile e potrebbe non essere nelle condizioni di giocare.   Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:  

 COLOMBI  BASSI
 NARDINI  LAURINI
 ANDELKOVIC  ROMEO
 GOZZI  REGINI
 GULAN  ACCARDI
 PAGANO  MORO
 MORETTI  VALDIFIORI
 SIGNORI  CROCE
 OSUJI  SAPONARA
 STANCO  TAVANO
 ARDEMAGNI  MACCARONE

    Alessio Cocchi 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy