Musacci: “Empoli seconda pelle, ma a Giugno cambio”

Musacci: “Empoli seconda pelle, ma a Giugno cambio”

Va bene che le bandiere non esistono più, ma se a dicembre, in piena stagione, soprattutto in un momento così delicato della stagione si fanno liberamente certe affermazioni… e si pubblicano anche. Beh, certamente non aiuta.   Il titolo, apparso su EmpoliInforma è di quelli che non lasciano s

Va bene che le bandiere non esistono più, ma se a dicembre, in piena stagione, soprattutto in un momento così delicato della stagione si fanno liberamente certe affermazioni… e si pubblicano anche. Beh, certamente non aiuta.

 

L'articolo apparso su EmpoliInforma del 11 dicembre 2010Il titolo, apparso su EmpoliInforma è di quelli che non lasciano spazio all’immaginazione. “La maglia dell’Empoli è la mia seconda pelle, ma a giugno cambio”. E’ il titolo dato all’intervista rilasciata dal centrocampista di Viareggio alla giornalista di EmpoliInforma, sul numero distribuito allo stadio in occasione di Empoli-Portogruaro.

 

“Il mio contratto con l’Empoli – si legge in un passaggio dell’articolo – scade nel 2012, ma la società – prosegue Musacci – sa bene che non rinnoverò. Certo, se l’Empoli dovesse salire in A, allora sarebbe diverso”.

 

Alla domanda se la società è a conoscenza di questa intenzione di voler lasciare l’Empoli a fine stagione il centrocampista azzurro risponde: “il direttore mi ha detto che se farò bene quest’anno, mi vuole vendere ad un grande club. Segnali ? Non ancora. Comunque adesso mi preme fare bene e dare il contributo all’Empoli”. L’intervista è stata realizzata da Brunella Ciullini per EmpoliInforma.

  Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy