News mercato serie B

News mercato serie B

Il Varese rompe gli indugi ed è pronto a chiudere oggi per l’attaccante: è in agenda, infatti, un nuovo incontro per Bonazzoli, svincolato dopo gli ultimi sei mesi passati al Padova. Bonazzoli è diventato il primo obiettivo per l’attacco vista la difficoltà a chiudere con Pavoletti del Sassu

Commenta per primo!

Il Varese rompe gli indugi ed è pronto a chiudere oggi per l’attaccante: è in agenda, infatti, un nuovo incontro per Bonazzoli, svincolato dopo gli ultimi sei mesi passati al Padova. Bonazzoli è diventato il primo obiettivo per l’attacco vista la difficoltà a chiudere con Pavoletti del Sassuolo, sul quale c’è forte il pressing del Carpi: dunque l’idea del Varese sarebbe quella di chiudere subito con Bonazzoli e poi provare a vedere, senza fretta, gli sviluppi sull’affare Pavoletti. Intanto è ufficiale l’arrivo di Cristiano dalla Pro Vercelli.

 

Le altre La Reggina è vicina al colpo Benassi per la porta, nello scambio con il Lecce in Salento finirà il difensore Melara; sempre a Reggio può arrivare Nicola Rigoni (Vicenza). Colpo in prospettiva per il Palermo: ufficiale l’arrivo di Grozdic dall’Hajduk Kula, un giovane che aveva colpito Gattuso in un’amichevole durante il ritiro; si aggregherà alla prima squadra ma probabilmente poi giocherà con la Primavera. L’Empoli ha definito l’arrivo di Barba (Roma), ex Grosseto.

 

 A Siena è vicino l’arrivo Agyei, ex Juve Stabia, dalla Fiorentina, prima però il club toscano deve far uscire qualche giocatore in esubero. Pescara: oggi la firma di Mascara. Lo Spezia ufficializza lo scambio di portieri con la Pro Vercelli: Valentina in Liguria, Russo in Piemonte. L’Avellino ha definito l’ingaggio di Andrea Soncin: contratto annuale con opzione sul secondo, oggi l’ufficialità, con l’Ascoli che ha messo una nota sul proprio sito per esprimere il proprio disappunto per l’atteggiamento dell’attaccante; l’Avellino per la difesa pressa l’AlbinoLeffe per Piccinni; si allungano, invece, i tempi per l’arrivo di Polenta (Genoa); in uscita Catania potrebbefinire a Malta, mentre per Lasagna si va verso la risoluzione contrattuale.

.

fonte: gazzettadellosport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy