Padova-Empoli: le probabili formazioni

Padova-Empoli: le probabili formazioni

Ultimi giri di pista prima della gara di domani che all’Euganeo metterà di fronte il Padova all’Empoli del secondo corso di mister Aglietti. Vediamo le ultime.   Il tecnico Alfredo Aglietti, che domani ritroverà la squadra che gli causò l’esonero ad ottobre, ha confermato quanto visto ieri

Commenta per primo!

Ultimi giri di pista prima della gara di domani che all’Euganeo metterà di fronte il Padova all’Empoli del secondo corso di mister Aglietti. Vediamo le ultime.   Il tecnico Alfredo Aglietti, che domani ritroverà la squadra che gli causò l’esonero ad ottobre, ha confermato quanto visto ieri e quindi spazio al centrocampo a rombo, modulo che ad oggi da maggiori equilibri, ed in campo dal primo minuto Lazzari come trequartista e Coppola a sinistra che vince il ballottaggio con il brasiliano Ze Eduardo. In difesa, viste anche le assenze di Mori e Tonelli, sarà formata da un duo di veterani la coppia centrale, ovvero Stovini e Ficagna, con Vinci e Gorzegno sugli esterni. Moro in cambina di regia e Gallozzi completano la squadra che avrà in Tavano e Maccarone i due terminali offensivi. Sono 21 i convocati e quindi sicuramente domani qualcuno dovrà assistere alla gara dalla tribuna. Chi invece non partirà sicuramente sono gli indisponibili: Mori, Tonelli, Valdifiori, Mchedlidze e Shekiladze. Aglietti vuole pochi giri di parole per presentare la gara, una gara nella quale dovremmo pensare solo a noi, pensare solo a mettere in atto tutta la rabbia colmata in questi mesi che il tecnico ha fatto lo spettatore.   E’ stata a porte rigorosamente chiuse  la rifinitura dei biancoscudati, possiamo però dare per certe le indisponibilità di Osuji, Hallenius e Donati che non riesce a recuperare dall’infortunio alla caviglia procuratosi nel derby. A loro dovrebbero andare ad unirisi anche le indiponibilità di Milanetto e Succi, i due si sono allenati ma con molta probabilità non verranno convocati per sfruttare al meglio la pausa e far migliorare le loro condizioni.  Sarà molto probabilmente 4-3-1-2. con uno tra Marcolini, Cuffa e Lazarevic alle spalle del duo d’attacco. Davanti alla difesa, invece, potrebbe essere richiamato Italiano, che è stato anche compagno di squadra di Aglietti, ma si sono pure Bentivoglio, reduce da un’ottima prova in quella posizione contro il Verona, o lo stesso Marcolini tra i candidati per una maglia da titolare. Capitolo attacco: l’ipotesi più probabile è quella del tandem formato da Cacia e uno tra Cutolo e Ruopolo. Dal Canto, un po’ come tutti i tecnici prima di affrontare l’Empoli, fa capire di temere il match contro un avversario che nonostante abbia una classifica precaria, ha una rosa di prim’ordine che prima o poi dovrà esplodere. Tocchiamoci.   Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:  

   
 PELLIZZOLI  PELAGOTTI
 LEGATI  VINCI
 PORTIN  FICAGNA
 TREVISAN  STOVINI
 RENZETTI  GORZEGNO
 BOVO  GALLOZZI
 ITALIANO  MORO
 MARCOLINI  COPPOLA
 BENTIVOGLIO  LAZZARI
 CUTOLO  TAVANO
 CACIA  MACCARONE

    Al. Coc.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy