Le pagelle di EMPOLI-BARI 1-1

Le pagelle di EMPOLI-BARI 1-1

Vi proponiamo le consuete pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri di questa sera con il Bari terminata 1-1. A cura della redazione di Pianetaempoli.it   BASSI: 6 Incolpevole sul gol di Fedato che da fuori area pesca l’angolino,  originato peraltro da un clamoroso fallo di mano

Commenta per primo!

Vi proponiamo le consuete pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri di questa sera con il Bari terminata 1-1. A cura della redazione di Pianetaempoli.it   BASSI: 6 Incolpevole sul gol di Fedato che da fuori area pesca l’angolino,  originato peraltro da un clamoroso fallo di mano non fischiato dall’incerto direttore di gara. Per il resto della gara si mostra sicuro e autoritario.   LAURINI: 6.5 Conferma il buon momento di forma il francesino, chiudendo tutte linee di passaggio altrui dando sicurezza al reparto blindando la fascia di competenza. Da il suo contributo anche in fase offensiva, appoggiando talvolta la manovra.   TONELLI: 6 Gara al di sotto delle precedenti per Lorenzo, sbaglia tanti appoggi e lanci per i compagni soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa il suo rendimento cresce soprattutto in fase di lettura delle traiettorie.   RUGANI: 6.5 Guida con autorità la difesa azzurra anche quando i biancorossi  premono con insistenza. Come di consueto ottimo il suo senso dell’anticipo e senso della posizione. Soffre nella seconda parte del confronto la vivacità di Marotta.   HYSAJ: 6.5 Buona prestazione dell’albanese nelle due fasi, soprattutto nel primo tempo si fa notare con alcune incursioni efficaci sulla corsia di sinistra. Buona la sua prestazione nella fase di non possesso con efficaci diagonali.   VALDIFIORI: 7 Conferma il suo momento di grazia, nel primo tempo è sontuoso il suo splendido assist con il contagiri che imbecca Ciccio Tavano per il gol del momentaneo vantaggio. Cala il suo rendimento nella ripresa, anche se illumina la manovra e denota una grande lucidità in tutte le fasi della partita.   CatturaSIGNORELLI : 6.5 Buona prestazione del venezuelano soprattutto nella prima parte del confronto dove si mostra tonico, dettando i tempi della manovra con efficacia. Nella ripresa cala il suo rendimento. Ma la sua prestazione è da considerarsi positiva.   CROCE : 6 Inizia piuttosto bene il pescarese sulla fascia sinistra duetta molto bene con Hysaj, Il suo infortunio al ginocchio priva gli azzurri di efficacia su quel settore del campo. Domani ci saranno gli esami strumentali, il mister in conferenza stampa parla di botta al Perone ma non appariva preoccupato.   CASTIGLIA: 6,5 Buona la sua prestazione all’esordio stagionale per lui, da fisicità e quantità in mezzo al campo, ovviamente non ha le caratteristiche di Croce ma è un elemento da seguire con interesse.   PUCCIARELLI: 6,5  Forse un mezzo passo indietro rispetto alle precedenti prestazioni Manuel, il suo rendimento da fantasista tra le linee e a corrente alterna ma ci delizia con alcune giocate di grande caratura.   VERDI: S.V   TAVANO: 7 Ciccio non poteva trovare un modo migliore per festeggiare i 100 gol in azzurro, che regalarci la 101° perla. Peccato che il suo gol non ci abbia regalato i tre punti, per il resto buona prestazione quella del casertano che quando entrava in possesso di palla dava la sensazione di poter creare qualcosa.   MCHEDLIDZE: 5.5 Entra in campo con minor cattiveria agonistica rispetto alle precedenti volte, sulla sua coscienza la palla del 2-1 al 91′ nella quale non appare troppo deciso e cattivo.   MACCARONE: 6 Da il consueto contributo alla manovra della squadra, ma denota poca incisività sotto porta denotando di non essere ancora al massimo della condizione.   MISTER SARRI: 6 Dopo mezzora è costretto a mettere in campo un centrocampo totalmente sperimentale Con l’ingresso di Castiglia per Croce. La squadra si esprime abbastanza abbastanza bene. Nella ripresa la squadra ha il demerito di non concretizzare le ripartenze.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy