Pasquato: la Triestina sbaglia su Gorgone e Cottafava

Pasquato: la Triestina sbaglia su Gorgone e Cottafava

L’ex attaccante azzurro Cristian Pasquato, ora al Modena, a margine di un’intervista rilasciata a tmw.com ha parlato dei nostri prossimi avversari, la Triestina, in merito alla scelta della società alabardata di non inserire nella lista della rosa per il campionato i giocatori Gorgone e Cotta

Cristian Pasquato in azione con la maglia azzurra nel 2008/2009L’ex attaccante azzurro Cristian Pasquato, ora al Modena, a margine di un’intervista rilasciata a tmw.com ha parlato dei nostri prossimi avversari, la Triestina, in merito alla scelta della società alabardata di non inserire nella lista della rosa per il campionato i giocatori Gorgone e Cottafava. Ricordiamo che Pasquato la scorsa stagione durante la sessione di mercato invernale a gennaio passò dall’Empoli proprio alla Triestina.
 

“Io non so come mai sia nata questa decisione della società, – dice Pasquato – anche perché sono ormai via da Trieste, ma posso solo dire che mi sembra una scelta assurda. Sono giocatori di esperienza, qualsiasi squadra li vorrebbe. Inoltre, per me, Gorgone rimarrà sempre un grande capitano che ho avuto il piacere di avere nella mia carriera. Lui è un uomo squadra, uno che crea lo spogliatoio, uno che ha sempre fatto da tramite tra noi e la società facendo valere i nostri diritti. Per qualsiasi cosa noi avessimo bisogno lui c’è sempre stato. Uno che al momento in cui avevi bisogno c’era sempre. Un classico capitano e per noi un simbolo. Senza di lui come capitano la Triestina perde tanto”.

 

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy