Pelagotti-Grosseto: affare fatto? Sembrerebbe di si!

Pelagotti-Grosseto: affare fatto? Sembrerebbe di si!

Sembrerebbe proprio che il portiere Alberto Pelagotti e l’Empoli per la prossima stagione debbano dividersi. Alcune indiscrezioni delle ultime ore, tra l’altro confermate anche da alcuni siti internet specializzati, confermerebbero infatti come imminente il passaggio del “Pela” alla corte di Moriero

Alberto PelagottiSembrerebbe proprio che il portiere Alberto Pelagotti e l’Empoli per la prossima stagione debbano dividersi. Alcune indiscrezioni delle ultime ore, tra l’altro confermate anche da alcuni siti internet specializzati, confermerebbero infatti come imminente il passaggio del “Pela” alla corte di Moriero in quel di Grosseto. E’ noto che per la prossima stagione l’Empoli punti nel ruolo di portiere titolare su Renato Dossena, il numero uno azzurro che l’8 giugno scorso neutralizzando il rigore di Paolucci a pochissimi minuti dalla fine di Empoli-Vicenza ha praticamente spalancato le porte della B alla societa’ azzurra.

.

Fin qui niente di strano, tutto normale. L’Empoli ha fatto le sue scelte gerarchiche in fatto di portieri, e Pelagotti e’ giusto che vada a giocare per crescere ancora, a patto che cartellino, certo questo si’, resti di proprieta’ Empoli.

.

Semmai il dilemma nasce proprio a causa dell’eventuale partenza di Pelagotti. Attualmente, infatti, nella lista dei portieri compaiono ben quattro nomi. Oltre a Dossena e Pelagotti ci sono anche il rientrante Bassi e il giovanissimo Furlan. Ma se appare scontato che anche Bassi sia destinato a lasciare Empoli (Crotone?) resta certo un po’ troppo rischioso affrontare un cosi’ lungo campionato con il solo giovanissimo, anche se molto bravo, Furlan. E allora staremo a vedere se davvero le voci che vogliono Pelagotti lontano da Empoli saranno confermate, perché se sia Pelagotti che Bassi dovessero partire forse lo staff tecnico farebbe bene a guardarsi intorno anche per un portiere esperto, magari che possa fare anche da chioccia, che possa far dormire sonni tranquilli tutti pensando anche al reparto che sta a protezione della propria porta.

.

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy