Pillon, che rammarico perdere così Moro e Valdifiori

Pillon, che rammarico perdere così Moro e Valdifiori

Il Bepi Pillon che si è presentato in sala stampa a Torino è apparso piuttosto rammaricato oltre che per la sconfitta anche per la grave perdita per squalifica di entrambi i mediani, sia Moro che Valdifiori. “Dispiace – dichiara il tecnico – dover perdere entrambi per la sfida importantissima di m

Il Bepi Pillon che si è presentato in sala stampa a Torino è apparso piuttosto rammaricato oltre che per la sconfitta anche per la grave perdita per squalifica di entrambi i mediani, sia Moro che Valdifiori. “Dispiace – dichiara il tecnico – dover perdere entrambi per la sfida importantissima di martedi contro la Nocerina. Li ho mandati in campo perchè devo pensare partita per partita, ma francamente non credevo che entrambi potessero prendere il giallo nel giro di pochi minuti nel primo tempo. Però voglio anche aggiungere che i nostri al primo fallo è subito giallo… gli altri…”.

 

Sia Moro che Valdifiori dunque salteranno la sfida casalinga con la Nocerina di martedi per squalifica. Entrambi erano in diffida ed entrambi sono stati ammoniti. Al loro posto quasi sicuramente Coppola, “è pronto per il rientro” ha dichiarato il mister e Signorelli.

 

Claudio Coralli potrebbe tornare a disposizione, per la panchina, sabato contro l’Albinoleffe, mentre l’ultimo arrivato Gorzegno sembrerebbe già pronto. “Gli manca probabilmente il ritmo partita, i novanta minuti, ma Gorzegno si è allenato bene… è arrivato ad Empoli in ottima forma”. Chissà che il numero trenta azzurro non trovi spazio contro i molossi. E attenzione anche a Brugman, a sorpresa martedi potrebbe partire titolare perchè contro il Torino è apparso in buona forma.

 

Domenica di lavoro per gli azzurri che si alleneranno anche domani lunedi in vista della partita di martedi.

 

CIAO NONNO! – “Ciao Nonno!”. E’ quanto avrebbe dichiarato Lazzari subito dopo il gol. E’ chiaramente udibile anche dalla sintesi ufficiale che vi abbiamo proposto nello spazio dedicato. Lazzari, dopo lo straordinario gol al Torino, è corso verso una telecamera di Sky e si fatto fare un primo piano come fece Batistuta qualche anno fa dedicando un gol a sua moglie Irina.

 

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy