Portogruaro-Empoli: le probabili formazioni

Portogruaro-Empoli: le probabili formazioni

A ventiquattr’ore dal match del “Mecchia” andiamo a vedere come nostro solito le ultime.   Buone notizie in casa azzurra, Coralli ha recuperato e sarà degli undici titolari. Il reintegro del Cobra farà dunque scegliere al tecnico azzurro il modulo 4-4-2, dove ad affiancarlo in attacco ci sarà

Commenta per primo!

A ventiquattr’ore dal match del “Mecchia” andiamo a vedere come nostro solito le ultime.   Buone notizie in casa azzurra, Coralli ha recuperato e sarà degli undici titolari. Il reintegro del Cobra farà dunque scegliere al tecnico azzurro il modulo 4-4-2, dove ad affiancarlo in attacco ci sarà Forestieri. Come già anticipato ieri, la scelta di questo modulo vedrà come centrali di centrocampo Musacci e Soriano, mentre sugli esterni ci saranno due ballottaggi che vedono protagonisti a destra Nardini-Lazzari ed a sinistra Saponara-Fabbrini, con i primi nominati in netto vantaggio. Soprattutto Fabbrini è a rischio perchè un problema familiare ( a lui i nostri pensieri per una positiva risoluzione) potrebbe tenerlo fuori anche dalle riserve. La linea difensiva, vedrà le conferme di Vinci e Gorzegno ai lati e di Mori-Stovini come coppia centrale. Ha lavorato, nella rifinitura mattutina, a parte Tonelli che sarà in forse anche per un posto in panchina. Chi invece sicuramente non partirà per il Veneto sono Moro e Foti, in infermeria e gli squalificati Valdifiori e Mchedlidze. Aggregato alla prima squadra, oltre al solito Brugman anche Pucciarelli. Aglietti durante la seduta di lavoro non ha mai smesso di ricordare ai suoi che domani la garà, o meglio la battaglia (come lui l’ha sempre definita) dovrà essere vinta, andando a caricare a mille i suoi. Parole ripetute poi in conferenza.   Per mister Agostinelli finisce una settimana molto intesa, sviluppatasi per quasi tutta la sua totalità in ritiro per quella che potrebbe essere l’ultima occasione per rimanere attaccati alla speranza salvezza. Il tecnico ritroverà Esposito che sembra aver smaltito il suo problema fisico e che dovrebbe andare a partire addirittura dal primo minuto. Sembrani però difficili i recuperi di Scarpa e Gerardi anche se fino alla fine si cercherà di portarne almeno uno in panchina. Cosi come per gli azzurri, anche i veneti dovranno fare a meno di due elementi, fermati dal giudice sportivo, ovvero Cardin e Cristante. Nel 4-2-3-1 sarà Altinier il terminale offensivo degli amaranto, ma dietro a lui un supporto molto importante sarà costituito da capitan Cunico che in fase di possesso, cosi come visionato nelle sedute settimanali, andrà a far coppia con la punta. Le parole del tecnico in fase di presentazione sono scontate, si parla di vittoria ad ogni costo.   Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:  

 ROSSI PELAGOTTI
 LANZONI VINCI
 ESPOSITO MORI
 MADASCHI STOVINI
 ESPINAL GORZEGNO
 SCHIAVON NARDINI
 SCOZZARELLA MUSACCI
 TARANA SORIANO
 CUNICO SAPONARA
 MEMUSHAJ FORESTIERI
 ALTINIER CORALLI

    Al. Coc.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy