Quota salvezza a 35? Ad oggi, si

Quota salvezza a 35? Ad oggi, si

Partendo dal presupposto che, ad oggi, la proiezione sulla quota salvezza, ovvero sulla media punta tenuta dall’Atalanta, ora quartultima, di 35 punti, c’è da immaginarsi una lotta a due e forse a tre per non retrocedere. Mancano undici giornate al termine e, considerando quella piuttosto che i can

Commenta per primo!

empoli-atalanta (14)Partendo dal presupposto che, ad oggi, la proiezione sulla quota salvezza, ovvero sulla media punta tenuta dall’Atalanta, ora quartultima, di 35 punti, c’è da immaginarsi una lotta a due e forse a tre per non retrocedere. Mancano undici giornate al termine e, considerando quella piuttosto che i canonici 40 come quota buona per restare in A, al Chievo ora sedicesimo mancherebbero solo sei punti per raggiungerla. Meglio ancora va all’Empoli, a 30, mentre Udinese, Sassuolo e Verona, a 32, sarebbero ad un piccolo passo dalla salvezza. Volendo alzarla di 1-2 punti, anche in questo caso sarebbero forse solo Empoli e Chievo da considerare come ‘reinseribili’ nella lotta per non retrocedere, a meno che non si ripeta un clamoroso tonfo finale come al Bologna di Mazzone. La quota si è abbassata anche perché Cagliari e Cesena sono a 21 punti, adesso a ben otto e nove punti di distanza da Chievo ed Empoli. Dando il Parma già per quasi retrocesso, l’Atalanta a 25 è quella che rischia davvero anche se nei confronti del Cagliari ha sempre mezzo punto in più di vantaggio per gli scontri diretti, mentre ha vinto col Cesena 3-2 all’andata e deve giocare il ritorno a fine aprile coi romagnoli. fonte:tmw.com  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy