Reggina-Empoli: le probabili formazioni

Reggina-Empoli: le probabili formazioni

Nella giornata che dovrebbe portare neve e maggior gelo in gran parte della penisola, Empoli e Reggina hanno ultimato il loro lavoro in vista dell’incontro di domani al “Granillo”. Vediamo le ultime.   Rifiniura mordi e fuggi per gli azzurri viste le coincidenze che dovranno prendere per arri

Commenta per primo!

Nella giornata che dovrebbe portare neve e maggior gelo in gran parte della penisola, Empoli e Reggina hanno ultimato il loro lavoro in vista dell’incontro di domani al “Granillo”. Vediamo le ultime.   Rifiniura mordi e fuggi per gli azzurri viste le coincidenze che dovranno prendere per arrivare (speriamo senza problemi) in Calabria. Poche quindi le eventuali variazioni e correzioni apportate a quanto visto ieri, con una squadra che pare fatta al 99% con l’unico dubbio che rigurda chi tra Ze Eduardo e Coppola stazionerà sulla sinistra della linea di centrocampo. Un dubbio che sciolgie però il tecnico azzurro annunciando la non convocazione del romano e ad adesso il brasiliano potrebbe sentirsi addosso la sua prima maglia da titolare, anche se Lazzari potrebb essere l’alternativa. Confermato questo strano 4-3-3 che ovviamente puo’ trasformarsi nel più canonico modulo a rombo, dove Buscè stazionerà sulla linea degli attaccanti Tavano e Maccarone. Brugman sarà quindi il regista della squadra con Moro a supporto a destra che vince la concorrenza di Gallozzi. In difesa tornerà a disposizione Gorzegno a sinistra, ma potrebbe però essere chiamato in causa ancora Regini e Ficagna sarà l’altro cane da guardia della porta azzurra accanto a capitan Stovini. Vinci a destra. Guitto convocato dovrebbe finire in tribuna. Sono cinque le assenze forzate in casa Empoli, dove allo squalificato Saponara fanno coda gli infortunati Valdifiori, Mori ed i febbricitanti Chara e Shekiladze. Poche le parole di Carboni che risconosce si le insidie del match ma riconosce altrettanto bene la necessità di incamerare punti per poter rivedere la luce.   Gli amaranto del neo tecnico Gregucci sono praticamente tutti a disposizione tranne lo squalificato Melara e l’infortunato Adejo. Recupero in extremiss per il bomber Bonazzoli che quindi potrà partire dal primo minuto. Non è stato convocato il portiere Belardi arrivato nel corso del mercato di gennaio, sarà quindi Zandrini a difendere la porta calabrese. Il modulo sarà un 3-5-2 nel quale partirà titolare anche l’ex azzurro Angella che con Freddi ed Emerson comporrà la linea difensiva. A centrocampo ci sono alcuni dubbi con alcuni ballottaggi che verrano sciolti domani mattina. In attacco sarà Campagnacci ad accompagnare Bonazzoli. In conferenza pregara Gregucci indica come l’umiltà la ricetta per poter battere l’Empoli.   Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:  

 ZANDRINI  PELAGOTTI
 ANGELLA  VINCI
 FREDDI  FICAGNA
 EMERSON  STOVINI
 RAGUSA  REGINI
 BARILLA’  MORO
 RIZZO  BRUGMAN
 VIOLA  ZE EDUARDO
 RIZZATO  BUSCE’
 BONAZZOLI  MACCARONE
 CAMPAGNACCI  TAVANO

  Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy