A Reggio esce il segno X

A Reggio esce il segno X

Tornano al gol Bonazzoli e Vantaggiato e Reggina-Padova finisce in parità. I bomber si sfidano a duello, ma nessuno riesce a festeggiare al fischio finale un successo che avrebbe potuto regalare tre punti preziosi in chiave play-off. Al “Granillo”, match subito frizzante, con gli ospiti perico

Commenta per primo!

Tornano al gol Bonazzoli e Vantaggiato e Reggina-Padova finisce in parità. I bomber si sfidano a duello, ma nessuno riesce a festeggiare al fischio finale un successo che avrebbe potuto regalare tre punti preziosi in chiave play-off. Al “Granillo”, match subito frizzante, con gli ospiti pericolosi con Gallozzi e Vantaggiato e con i calabresi che rispondono con Bonazzoli e Colombo. Al 41’ un autentico miracolo di Puggioni sventa la minaccia portata dal colpo di testa di Ardemagni e scuote l’orgoglio della Reggina che, nella ripresa, prende in mano il controllo delle operazioni. Bonazzoli semina il panico in area di rigore sulle palle alte e, all’80, conquista un calcio di rigore che non fallisce. La squadra di Calori prova ad alzare il proprio baricentro, ma solo un guizzo di Vantaggiato al 94′, consente ai patavini di racimolare un punto che fa classfica e morale.

M.dL.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy