Per Regini si decide la fase 1 venerdi ?

Per Regini si decide la fase 1 venerdi ?

La fine di questa settimana potrebbe portare novità interessanti riguardo la situazione che vede Vasco Regini e la comproprietà tra Empoli e Samp.   Come già detto nei giorni scorsi, lo scenario sembra essere decisamente cambiato rispetto a quanto durante tutta la stagione non sembrasse. Adess

Commenta per primo!

La fine di questa settimana potrebbe portare novità interessanti riguardo la situazione che vede Vasco Regini e la comproprietà tra Empoli e Samp.   Come già detto nei giorni scorsi, lo scenario sembra essere decisamente cambiato rispetto a quanto durante tutta la stagione non sembrasse. Adesso, per farla breve, la strada tracciata dovrebbe essere quella che vede gli azzurri andare a riscattare la seconda metà del giocatore per poi, assieme all’entourage di Vasco, andare a cedere l’intero cartellino al miglior offerente.   Dicevano della fine di questa settimana. Carli ed Osti (ds Samp) si sarebbero infatti dati appuntamento per questo venerdi, anche perché il dirigente blucerchiato si è concesso alcune giornate di ferie. La seconda consultazione tra le parti potrebbe essere quella decisiva, anche perché, si dovessero alzare dal tavolo con un altro niente di fatto, il “rischio” buste si farebbe decisamente concreto. Da capire semmai c’è quella che potrebbe essere la richiesta della Sampdoria, società che valutava molto meno, rispetto all’Empoli, il 50% del giocatore, ma che adesso, viste le intenzioni degli azzurri, potrebbe giocare al rialzo.   Se le cose, invece, dovessero andare come adesso sembra che possono andare, Marcello Carli tornerà ad Empoli con tutto il cartellino di uno dei calciatori più appetibili di tutta la scena del mercato nazionale. Si intensificano poi le voci dello “spalleggiamento” del Milan che, dati anche gli ottimi rapporti con Monteboro, sarebbe in vantaggio su tutta la concorrenza per acquisire il giocatore.   Da Israele, dove si trova il difensore romagnolo con l’Under21, arrivano i soliti segnali di serenità e positività, quasi non toccasse a lui il grande salto che di qui a poco andrà a fare.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy