Per Regini si va verso il rinnovo

Per Regini si va verso il rinnovo

Sono diverse e vanno risolte entro le ore 19 di venerdi prossimo, il 22. Altrimenti saranno le buste a deciderne le sorti.   Parliamo ovviamente delle comproprietà, situazione cui ogni squadra prfessionistica, si trova a fronteggiare in questo periodo dell’anno, e questo, ovviamente vale anc

Commenta per primo!

Sono diverse e vanno risolte entro le ore 19 di venerdi prossimo, il 22. Altrimenti saranno le buste a deciderne le sorti.   Parliamo ovviamente delle comproprietà, situazione cui ogni squadra prfessionistica, si trova a fronteggiare in questo periodo dell’anno, e questo, ovviamente vale anche per l’Empoli. La prima che dovrebbe andare verso la risoluzione, dovrebbe essere quella relativa al difensore Vasco Regini, che è a metà tra Empoli e Sampdoria.   Ambedue le società hanno ovvi interessi verso il giocatore, ma la promozione in serie A della Samp porta a rivalutare un ritorno immediato in blucerchiato di uno dei pupilli della Primavera di Alfredo Aglietti. D’altro canto, l’Empoli è pienamente soddisfatto delle prestazioni stagionali di Vasco e da lui vorrebbe ripartire (assieme magari a Stovini) nel ridisegnare la difesa che sarà, valorizzando maggiormente il calciatore. Lo stesso Vasco Regini, che indubbiamente in cuor suo spera in una richiamata della Samp, sa perfettamente che di tempo davanti ne ha, essendo un classe ’90, e sa perfettamente che ad Empoli, oltre che star bene, ha trovato e troverebbe una situazione congeniale per maturare ancora un po’ prima, perchè no, del grande salto.   Proprio a noi di PE, in occasione del raduno della nazionale di serie B disse che forse la miglior cosa (visto che è contrattualmente possibile) sarebbe stata quello di un rinnovo della comproprietà tra i due club, con permanenza ad Empoli anche per la stagione ventura.   E questa sembra la strada che le due società, con un discorso giù bello che avviato, starebbero intraprendendo, con piena soddisfazione della Samp (arrivano conferme anche da fonti vicine al ds doriano Sensibile) per il lavoro che il giovane sta svolgendo ad Empoli, e con altrettanta da sponda azzurra per poter riavere un giocatore dalle indubbie qualità, dal quale magari, con un anno in più di miglioramento, si potrebbe anche guadagnare qualcosa in più.   Ni. Raf.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy