RicordiamoC1 – Le partite, la grande festa, il “Carmine Esposito Day”

RicordiamoC1 – Le partite, la grande festa, il “Carmine Esposito Day”

Le due parole d’ordine di questa sera sono solidarietà e divertimento. Davanti alla cornice di pubblico che ha acclamato per tanti anni Carmine Esposito e i suoi compagni, si affrontano questa sera al Castellani tre squadre, composte da vecchie glorie e tifosi azzurri. Ore 21: escono in campo tut

Commenta per primo!

Le due parole d’ordine di questa sera sono solidarietà e divertimento. Davanti alla cornice di pubblico che ha acclamato per tanti anni Carmine Esposito e i suoi compagni, si affrontano questa sera al Castellani tre squadre, composte da vecchie glorie e tifosi azzurri. Ore 21: escono in campo tutte le squadre. Vengono acclamati tutti i calciatori delle squadre. Grandi ovazioni in particolare per alcuni ex, ma quando entra Carmine Esposito si raggiunge l’apoteosi. Dalla maratona si alza il coro “E segna sempre lui… e segna sempre lui… si chiama Carmine Esposito…”. Che lo spettacolo abbia inizio…   La prima partita: RICORDIAMOC1 – DESPERADOS 2-0 (12′ Birindelli, 24′ Cappellini) IMG_1052184Desperados in maglia bianca, Ricordiamoc1 in maglia azzurra. Al 1′ è Arcadio a provare la conclusione da appena dentro l’area, ma il portiere dei Desperados Fattori fa buona guardia; al 5′ Martusciello viene imbeccato in maniera pregevole da Esposito ma il tiro non impensierisce il portiere bianco. La partita comincia a scaldarsi e la squadra del Ricordiamoc1 passa in vantaggio al 12′: ottima azione di Arcadio sulla sinistra, cross in mezzo per Esposito, il cui tiro viene ribattuto da Fattori; ma poi è Birindelli a realizzare il tap-in vincente… 1-0! Al 13′ Martusciello spara alto da buona posizione dopo la giusta imbeccata di Dal Moro. Numerosi cambi in entrambe le squadre, ma al 17′ i Desperados potrebbero pervenire al pareggio: Walterino però spreca il rigore concesso dall’arbitro per netto fallo di Bianconi, bravo Gazzoli a respingere. Ancora i Desperados in avanti al 21′ con Saccà che calcia alto sopra la traversa. Al 23′ clamorosa occasione per i Desperados: a sciupare tutto è Mazza, che da pochi passi calcia a lato. IMG_1124182Gol sbagliato, gol subito: lo realizza Massimiliano Cappellini, appena entrato, che si fa trovare pronto dopo la corta respinta del portiere azzurro. Al 28′ ancora Mazza, stavolta da fuori, impegna Gazzoli che blocca con sicurezza. Finisce qui: RICORDIAMOC1 batte DESPERADOS 2-0 grazie alle reti di Birindelli e Cappellini.   La seconda partita: AMIC1-DESPERADOS 1-0 (9′ Gautieri) Scendono in campo Amic1 (maglia blu) e Desperados (maglia bianca). La prima fiammata la regala Francesco Flachi dopo pochi secondi, ma la difesa riesce a rilanciare. Al 7′ buona combinazione Gautieri-Baiano, angolo per gli Amic1 che finisce con un nulla di fatto; ma il gol è maturo: preziosa azione dei blu con Gautieri che al 9′ mette dentro, con un pregevole destro a girare. I Desperados provano a reagire e un calcio di punizione dal limite non riesce a sorprendere Drago; poi è Vallanzola a provare la conclusione ma il tiro finisce completamente fuori misura. Ancora Desperados in avanti con un tiro che finisce a lato rimpallato in angolo da un difensore blu: dal corner Haimovici tenta il tiro dalla grande distanza ma Drago fa buona guardia. Baiano prova a raddoppiare al 20′ ma è bravissimo il portiere dei Desperados a respingere: davvero una bella parata che salva lo 0-1. Ancora l’ex attaccante azzurro ci prova, ma il suo tiro è fermato dall’estremo difensore bianco. Non succede più niente: gli AMIC1 battono 1-0 i Desperados e si giocheranno la vittoria finale con i Ricordiamoc1.   La terza partita: RICORDIAMOC1-AMIC1 5-1 (3′ Flachi (A), 4′ rig. Esposito (R), 7′ Esposito (R), 15′ Bertarelli (R), 27′ Esposito (R), 28 ‘ Niccolò (R)) IMG_1069183Partono forte gli Amic1 e passano in vantaggio con un incredibile tiro di Flachi quasi da centrocampo: ancora una volta beffato Roccati che prese un gol simile da Recoba in Empoli-Inter; non passano sessanta secondi e i Ricordiamoc1 pareggiano: Esposito si incunea in area e viene messo giù, calcio di rigore che lo stesso attaccante realizza…1-1! Al 7′ Carmine si ripete: viene imbeccato sulla destra e segna uno dei suoi gol beffando Bianucci…2-1! Gli Amic1 non ci stanno e provano a pareggiare, ma il tiro al volo di Flachi finisce alto di poco. Ricordiamoc1 ancora in avanti, Bertarelli imbecca Esposito ma il tiro dello scugnizzo napoletano va sull’esterno della rete. Terzo gol del Ricordiamoc1 a metà tempo grazie a Mauro Bertarelli, abile a piazzare il suo sinistro alle spalle di Bianucci. Azione importante degli Amic1 con Flachi che libera un compagno ma è bravo Roccati a uscire provvidenzialmente. Finisce qui: Ricordiamoc1 batte Amic1 e si aggiudica il torneo. Mattatore del match, manco a dirlo, Carmine Esposito autore di una tripletta pregevolissima. I tifosi festanti invadono il campo, come a Modena e a Cremona, quando Carmine realizzò le due reti che ci portarono dentro il sogno. Si conclude questa splendida serata, il “Carmine Esposito Day”, che ha riportato allo stadio gli empolesi a tifare per i loro beniamini.    Simone Galli          

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy