Rinnovo contrattuale per Hysaj

Rinnovo contrattuale per Hysaj

Quella del diciottenne albanese, Elsaid Hysaj, assomiglia davvero ad una di quelle favole, o meglio ancora ad una di quelle tante storie che hanno visto come protagonisti dei suoi connazionali, arrivati in Italia tra mille difficoltà e stenti ma che poi sono riuscit ad affermarsi nei propri campi.

Commenta per primo!

Quella del diciottenne albanese, Elsaid Hysaj, assomiglia davvero ad una di quelle favole, o meglio ancora ad una di quelle tante storie che hanno visto come protagonisti dei suoi connazionali, arrivati in Italia tra mille difficoltà e stenti ma che poi sono riuscit ad affermarsi nei propri campi. Certo per Hysaj ancora è presto per parlare di affermazione, ma di sicuro, ieri, è stato raggiunto un punto importante della sua vita, prim’ancora che della sua carriera da calciatore professionista.   Dopo le due prove e mezzo, più che convincenti, giocate con grande autorità e maestria, la società ha deciso di proporgli il rinnovo contrattuale, con un prolungamento fino al giugno 2015. Il giocatore, emozionatissimo, non se lo è fatto dire due volte, anche perchè n questo c’è un leggero adeguamento contrattuale che porta cosi l’albanese ad un vero guadagno da professionista visto che fino ad adesso il suo contratto, sotto il profilo economico era al minimo federale.   Un punto di partenza importante per un ragazzo che dimostra tutt’altro che i suoi diciotto anni, e come calciatore e come uomo, dove basta guardarlo negli occhi per capire la grande maturità che ha, una maturità che gli ha dato la vita e che poi ha saputo trasformare positivamente sul rettangolo verde.   Sono felice, non so cosa altro dire”  queste le sue prime parole dopo aver apposto la firma che, appunto, lo legherà agli azzurri per altri tre anni, – “adesso ancora di più tocca a me, dimostrare quello che valgo e che la società non ha sbagliato. La dedica per questo va alla mia famiglia che tra grandi sacrifici mi ha sempre sostenuto, soprattutto mia madre che fa la spola dall’Albania.”   La prossima fermata adesso, anche se Elsaid nicchia su questo, è la maglia rossa della propria nazionale, ma lui per primo sa che quella potrà arrivare solo se con quella azzurra le prestazioni continueranno ad essere queste. Hysaj è il secondo calciatore, dopo Davide Moro, ad aver avuto il prolungamento del contratto nel corso di questa stagione.   Ni. Raf.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy