Salvezza ai minimi storici?

Salvezza ai minimi storici?

La stagione in corso sta registrando un dato molto curioso in chiave lotta salvezza con le ultime tre che corrono più piano di sempre.

3 commenti

Le prime quattordici giornate del campionato di serie A 2016-17 stanno registrano una delle statistiche più curiose di sempre, dato che al momento non puo’ che far piacere ai nostri colori visto che in qualche modo ci beneficia. Andiamo con ordine. Da quando il massimo campionato di calcio è passato alla formula delle venti squadre con tre retrocessioni si è sempre indicato nella quota dei 40 punti la certezza della salvezza, anche se facendo una comparazione tra tutte le stagioni fin qui disputate la media è di almeno due/tre punti più bassa. Soltanto in una occasione non sarebbero bastati i 40 punti, proprio in quella prima storica a venti, la 2004-05 dove la terzultima classificata e retrocessa (il Bologna) aveva ottenuto 42 punti, alla pari con altre due squadre (Fiorentina e Parma) salvate dalla classifica avulsa. A seguire troviamo la stagione 2006-07 dove la prima salva ha dovuto proprio fare i 40 punti visti i 39 del Chievo terzultimo, dobbiamo andare poi alla stagione passata, 2015-16, per trovare il miglior punteggio di una terzultima con il Carpi retrocesso con 38 punti.

Il dato statistico che pero’ fa record ed anche curiosità è dettato dal minor punteggio ottenuto dopo le 14 gare disputate dall’attuale terzultima. In questo momento infatti il terzultimo posto è del Pescara che di punti ne ha 7 ma sul campo gli abruzzesi hanno ottenuto 4 punti e quindi l’ultima piazza nella zona rossa sarebbe in questo momento a 6 punti. Mai era successo nelle precedenti dodici edizioni a venti squadre. Al momento, il campionato è lungo e di ribaltoni ce ne sono stati anche nel passato, la proiezione potrebbe far pensare ad una salvezza intorno ai 30 punti, anche qualcosa in meno. Il peggior risultato storico di una terzultima dopo 14 turni apparteneva alla Fiorentina che nella stagione 2006/07 aveva 8 punti ma, per dovere di cronaca, c’è da dire che i viola partivano da -13 e quindi sul campo, in quella stessa stagione, al terzultimo posto ci sarebbe stato il Chievo con 10 punti. Quindi, a reali punti ottenuti  giocando, il peggior risultato apparteneva al Parma che nella stagione 2005-06 dopo quattordici turni aveva 9 punti, un Parma che pero’ poi in quella stagione riuscì in una clamorosa rimonta andando a prendersi anche un posto Uefa.

La media punti della terzultima dopo quattordici punti, guardando ai soli campionati a venti squadre, è sugli undici punti, con il punteggio migliore avuto dal Bologna (poi salvo) nella scorsa stagione che aveva tredici punti. Sempre guardando a queste stagioni vediamo che anche le ultime in classifica avevano un punteggio quasi sempre superiore ai 6 che oggi hanno Palermo e Crotone (sarebbero sul campo i 4 del Pescara) con soltanto nelle stagione 2006-07 ad averne 6 l’Ascoli (la Reggina ne aveva 2 ma con gli 11 di penalità) e la stagione 2009-10 con i 6 del Siena. In questi campionati anche gli azzurri avevano sempre fatto meglio dopo quattordici turni con l’eccezione della stagione 2007-08 dove i punti erano gli stessi 10 di quest’anno (miglior risultato i 19 punti del 2006-07).

Numeri, statistiche, curiosità, sicuramente tutte fini a se stesse. Pero’ i numeri spesso ritornano, come per esempio che almeno 2 delle ultime tre dopo quattordici turni retrocedono a fine anno, con soltanto l’eccezione della 2004-05 e della 2006-07, e quindi questo curioso dato, in un momento in cui siamo più portati a vedere scuro che chiaro, non puo’ che essere positivo.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. maccarone - 6 giorni fa

    100% EMPOLI

    TUTTI UNITI…parole sante. E’ nei momenti bui che bisogna incoraggiare no contestare.

    PIU’ GRANDE E’ LA SOFFERENZA…PIU’ GRANDE E’POI LA SODDISFAZIONE.
    NON HO DUBBI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio - 6 giorni fa

    Durissima Patrizio! Ma tutti uniti ce la possiam fare anche quest’anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Patrizio Benini - 7 giorni fa

    Sarà dura .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy