Samp-Empoli: le probabili formazioni

Samp-Empoli: le probabili formazioni

Lunedi particolare quello che si è consumato quest’oggi visto che non si inizia la settimana guardando a sabato ma a domani dove ci sarà il recupero con la Samp. Gara che si doveva giocare a fine gennaio ma che per le avverse condizioni meteo non si disputò. Vediamo le ultime.   Non sono

Commenta per primo!

Lunedi particolare quello che si è consumato quest’oggi visto che non si inizia la settimana guardando a sabato ma a domani dove ci sarà il recupero con la Samp. Gara che si doveva giocare a fine gennaio ma che per le avverse condizioni meteo non si disputò. Vediamo le ultime.   Non sono poche le novità che escono dalla rifinitura azzurra a partire dal numero uno, colui che dovrà difendere la porta dell’Empoli: sarà di fatti Dossena a scendere in campo dal primo minuto, una scelta a metà tra quella di far tirare il fiato a Pelagotti ed una vera e propria scelta tecnica. Andando avanti, alla difesa, nel muro dei quattro non ci sarà Vinci che per un problema al ginocchio resterà ad Empoli ed al suo posto partirà Buscè. Rientra Ficagna dalla squalifica ed andrà accanto a Stovini mentre a sinistra si riprende il suo posto Regini che dovrà dare il cambio allo squalificato di giornata che è Gorzegno. Il centrocampo sarà pressochè immutato rispetto a sabato, l’unico dubbio è chi tra Ze Eduardo e Gallozzi andrà a destra con il brasiliano in vantaggio. Dietro le punte ci dovrebbe invece essere una staffetta tra Brugman e Lazzari con stavolta l’uruguagio a partire dal primo minuto. Accanto a Ciccio Tavano, in attacco, partirà il ritrovato Dumitru che vince la concorrenza con Mchedlidze ed approfitta dell’affaticamento di Maccarone che non partirà per Genova. E’ rientrato in gruppo anche Saponara che andrà in panchina. Oltre ai già citati Vinci e Maccarone, anche Mori, Tonelli e Valdifiori non prenderanno parte alla comitiva in partenza per la Liguria. Soprattutto per il romagnolo non arrivano buone notizie perchè potrebbe doversi operare e tradotto potrebbe anche voler dire stagione finita. Aglietti vuole il 110% dalla squadra, vuole che nessuno parta sentendosi vittima sacrificale e se alla fine sarà stato dato tutto, non sarebbe escluso il tornare a casa con i punti.     Per la Samp dovrebbero esserci soltanto un paio di novità rispetto alla bella vittoria di sabato contro il Verona. La prima riguarda il ritorno di Obiang  (con il ritorno in panchina della vecchia conoscenza Soriano) come centrale di centrocampo che sarà composto poi da Munari a destra e Kristicic a sinistra. La seconda invece dovrebbe vedere l’ex Foggia come trequartista far tirare il fiato a Juan Antonio. Davanti, il tandem d’attacco sarà composto dagli ex Pozzi ed Eder. Sempre out resta Renan. Iachini parla della gara di domani come di un’opportunità da non lasciarsi scappare perché una vittoria sancirebbe il ritorno nei giochi playoff della sua Samp. Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:  

   
 ROMERO  DOSSENA
 GASTALDELLO  BUSCE’
 ROSSINI  FICAGNA
 BERARDI  STOVINI
 COSTA  REGINI
 MUNARI  ZE EDUARDO
 OBIANG  MORO
 KRSTICIC  COPPOLA
 FOGGIA  BRUGMAN
 POZZI  TAVANO
 EDER  DUMITRU

  Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy